Utente
Buongiorno, ho 58 anni, all'incirca 40 anni fa, ho devitalizzato un dente, mi ricordo che per far morire il nervo, il mio dentista aveva utilizzato l'arsenico, ora dopo 40 anni il dente si è rotto a metà in verticale, volevo sapere se l'rsenico utilizzato all'epoca può essere in qualche modo pericoloso, il dente in tutti questi anni non mi ha mai dato fastidio se non sporadicamente, ora è diventato anche brutto da vedere, sembra marcio, però non fa male, solo la gengiva laterale un pò rigonfia, aspetto una vostra risposta, saluti

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, quel materiale veniva rimosso, per cui dubito della sua presenza dopo 40 anni. Ora questo dente deve essere rivisto e applicate le corrette cure.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente
Buonasera,grazie per avermi risposto,ero un pò preoccupato di questo problema,non ricordo se l'arsenico era stato rimosso,comunque se lei dice che è cosi' non ho dubbi in proposito,un'ultima cosa per cortesia,mi sono accorto che il dente lateralmente dalla parte della guancia è scoperto,e un pò mi duole al tatto,corro il rischio di perderlo?e come mai si è scoperta la gengiva?Grazie mille ,saluti

[#3]  
Dr. Diego Ruffoni

36% attività
20% attualità
20% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2013
Il rischio di perdere il dente esiste, occorrono cure odontoiatriche.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/