Dolore al dente otturato o dolore al dente incapsulato?

Buongiorno,
scrivo perchè da un pò di tempo ho problemi a un molare che circa 18 anni fa era stato otturato per una precedente carie, quindi curata.

da un pò di tempo sento fastidio ogni qualvolta bevo cose fredde o mangio, ma finora nessun dolore.
fino alla settimana scorsa quando è iniziato un dolore lancinante proprio in corrispondenza di quel molare otturato.
preciso che di fianco a quel molare c'è n'è un altro che invece, sempre anni fa, è stato curato, devitalizzato e incapsulato.
in fondo invece il dente del giudizio è stato rimosso.
insomma quella mezza arcata dentaria ne ha viste di cotte e di crude.


settimana scorsa sono andata da un dentista diverso rispetto a quelli che mi avevano fatto i vari lavori precedenti e mi ha detto che sicuramente c'è una carie sotto il dente otturato e quindi bisogna togliere la vecchia otturazione e devitalizzare il dente.
nel frattempo mi ha dato antibiotico per sfiammare un pò.


la mia domanda dunque è questa: come mai un dente già otturato torna ad avere una carie e fa male?
può essere che il problema invece dipenda dalla capsula posta nel dente di fianco?
e se così fosse, può un dente incapsulato e quindi devitalizzato fare ancora male?

pochi anni fa feci una panoramica di controllo e il mio medico mi disse che la capsula sembrava quasi traballasse.
quindi, può essere che dopo la devitalizzazione del dente otturato il problema persista e si deve intervenire anche sulla capsula?


in attesa,
grazie mille
[#1]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 784 38 1
Gentile signora,
prima di risponderle vorrei farle delle domande:
sente un dolore tipo pulsazioni cardiache (pulsante)?
il dolore è notturno e continuo?

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile dott. Privitera,
il dolore è costante e nonostante io assuma da quasi una settimana antibiotico e antidolorifici sembra non essersi attenuato. rispetto a qualche giorno fa va un pò meglio, ma non appena mangio o bevo qualcosa ecco che il dolore torna prepotente. è un dolore pulsante ma anche "lineare", non so come spiegare, come se mi venissero delle scosse. tanto che se con la lingua provo a toccare e risucchiare aria mi "stona" e sento il nervo tirare. non so se sono riuscita a spiegarmi bene
[#3]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 784 38 1
Si è spiegata benissimo.
Credo che sia un dolore pulpare, per le caratteristiche che descrive.Il classico dolore "da nervo".
Questo è appunto imputabile al dente sotto l'otturazione, il cui nervo si è infiammato andando in pulpite. Il dolore è continuo, pulsante, e spesso notturno, legato anche a sitmoli termici (freddo-caldo dei cibi).
Un dente devitalizzato non dà questi disturbi, può invece sopraggiungere una problematica ascessuale, che ha sintomi differenti (sensazione di gonfiore gengivale, il dente difficilmente pulsa).
Perchè un dente otturato ripresenta carie? difficile dirglielo con un consulto telematico. Le moderne tecniche di otturazione sono adesive, a volte anche una minima fessura provoca il passaggio di batteri che provocano carie, ma sono supposizioni.
Ne parli col suo dentista.

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

[#4]
dopo
Utente
Utente
grazie mille Dott. Privitera. è stato molto chiaro.
volevo solo conferma di ciò che il dentista mi aveva anticipato. dunque andando a devitalizzare il dente dovrò rifare una nuova otturazione o il dentista opterà per un incapsulamento?
[#5]
Dr. Giuseppe Antonio Privitera Odontoiatra 784 38 1
Intanto proceda alla devitalizzazione, che è la terapia necessaria, se non altro per toglierle il dolore.
E' chiaro che dopo prenderà le dovute valutazioni.
Consideri che un dente devitalizzato è più fragile alle forze masticatorie: tutto dipende dalla quantità di dentina che si asporta durante la devitalizzazione e da come sarà messo questo dentaccio una volta che l'otturazione sarà rimossa.
E' una bella domanda cui adesso non sappiamo come rispondere, ma sicuramente è lo step successivo.
Ps finita l'assunzione di antibiotici, non li assuma più, perchè per il dolore pulpare non hanno alcun senso.
Saluti

Dr. Giuseppe Antonio Privitera - Odontoiatra
Grazie per eventuali valutazioni dopo consulto
https://www.instagram.com/dr.giuseppep/

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa