Utente 255XXX
GENTILE DOTTORE CHIEDEREI CHIARIMENTO DEL SEGUENTE RISULTATO ECOGRAFICO AL SENO:SENO DENSO A STRUTTURA FIBRO ADENOSICA SENZA APPREZZABILI IMMAGINI DALESIONI FOCOLAI IN ATTO,NON SEGNI DI ECTASIA DUTTALE.REGOLARE IL TESSUTO SOTTOCUTANEO E LA FASCIA PETTORALE. DATO CHE SOFFRO DA ANNI DI MASTITI CHIEDO SE DEVO APPROFONDIRE L'ESAME E SE C'E UNA TERAPIA CHE POSSO SEGUIRE PER IL DOLORE MAMMARIO CHE MO ACCOMPAGNA?GRAZIE

[#1]  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

l'esame trascritto risulta nella norma; quindi non vi è alcun carattere di allarme. Direi che è opportuno affidarsi per lo screening mammario periodico ad un centro di senologia. In tal modo è possibile programmare delle visite periodiche e dei controlli mediante visita clinica che devono accompagnare la donna durante tutta la vita come regolare norma preventiva. Per il fastidio mammario possono essere impiegati degli antiedemigeni (ad ex. danzen cpr tre volte al dì per 7 giorni) in associazione ad antiinfiammatori ad alta penetrazione nei tessuti molli (ad ex. froben cpr 100 mg dopo pranzo e dopo cena per 5 gg).

Molto cordialmente, un caro saluto

Dr. Carlo Pastore
Dr. Carlo Pastore
https://www.ipertermiaitalia.it/

[#2]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Quadro ecografico nella norma e quindi non sono necessari ulteriori indagini, tenuto conto anche del fattore età
Salvo Catania
www.senosalvo.com
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#3]  
23297

Cancellato nel 2008
Gentile utente

la descrizione dell'esame ecografico di recente

effettuazione risulta nella norma e quindi non e'

necessario svolgere altre indagini strumentali piu'

indaginose.Si impone comunque serieta'nel monitoraggio

senologico considerato il fattore eta'.



DOTT.VIRGINIA A.CIROLLA

[#4]  
Dr. Elisabetta Pontiggia

20% attività
0% attualità
0% socialità
SAN GENESIO ED UNITI (PV)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
il quadro ecografico è attualmente negativo.
Per la sintomatologia mammaria riferita ritengo utile un approccio terapeutico di tipo omeopatico.
Cordiali saluti
Dr.ssa Elisabetta Pontiggia
Dr. Elisabetta Pontiggia
Centro di Ipertermia Oncologica e Terapie Integrate

[#5]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Casualmente rileggendo il Suo post, se ci legge ancora, sul problema del dolore nel Suo caso vedrei bene come terapia l'olio di primrose che è un composto naturale contenente acido gammalinolenico in piccola percentuale e acido linoleico che sono precursori prostaglandinici.
L'assenza di modificazioni ormonali ne fanno il farmaco di elezione
in giovani donne che necessitano di terapie a lungo termine e/o che assumono contraccettivi orali.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#6]  
23297

Cancellato nel 2008
Gentile utente


per il controllo della mastodinia le consiglio somministrazione di

Ananase cpr una die fino alla risoluzione dei sintomi oltre ad

antiedemigeni.

Cordialmente

DOTT.VIRGINIA A.CIROLLA