Utente 160XXX
Gentili dottori, circa 20 giorni fa è stato diagnosticato a mia madre di 75 anni un adenocarcinoma della testa del pancreas, carcinosi peritoneale ed ascite neoplastica. Non operabile. E'ancora ricoverata e la stanno trattando con il Durogesic. Non so cosa aspettarmi e volevo qualche informazione in più sulla qualità della vita e a cosa andiamo incontro.Tre mesi fa ho perso mio papà,per un cancro al colon retto, gestito con cure palliative per tre mesi, poi si è spento.
Vi ringrazio sin da ora.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

si tratta purtroppo di una condizione di malattia gravissima. Si potrebbe tentare un trattamento chemioterapico sistemico e, dopo paracentesi, la combinazione con ipertermia (vedi sito www.ipertermiaroma.it).

Resto a disposizione, un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
Dr. Carlo Pastore
www.ipertermiaitalia.it

[#2] dopo  
Dr. Benedetto Battaglia

24% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gen.le utente, purtroppo le condizioni che ha descritto, il tipo di tumore, la localizzazione e l'aggressività di queste forme, molto spesso non permettono a noi medici e chirurghi di poter intervenire in maniera cruenta e risolutiva; le terapie oncologiche al contrario possono aiutare a rallentare il processo di evoluzione e crescita di questo brutto male pur senza guarire, si tratta di terapia palliativa; modalità, tempi, frequenza ed indicazione devono essere valutate da una specialista perchè la possibilità di usare altre terapia è cmq vincolata all'età del paziente, alle condizioni generali, allo stato nutrizionale e proteico, all'aspettativa di vita e alla qualità della vita che si darebbe cmq al paziente; si rivolga ad un oncologo e decida con lui la soluzione migliore.
un abbraccio
Dr. Benedetto Battaglia
Chirurgia Generale ed Oncologica
www.benedettobattaglia.it