Utente 185XXX
Buonasera mio marito ha fatto 4 sedute di chemioterapia con alimta e cispaltino le prime 2 sedute non ha vomitato poi le altre due volte ha vomitato ma diciamo poco datogli gli antivomici. Gli è stato diagnosticato nel mese di dicembre il mesotelioma polmonare con metastasi alle ossa e al cervello. Ma finora fa una vita regolare e anche l'esigenze fisiche sono regolari mangia, non accusa nessun affanno in parole povere sembra una persona che non ha questo brutta diagnosi.Ha fatto la TAC è rimasto invariato anzi ha degredito un pochino così hanno riferito gli oncologi. Vi ho scritto perchè oggi si è andato a pesare non pesa 105 Kg bensì 103 Kg anche se ha defecato. E' un problema che mi devo preparare all'infausto giorno. Per favore datemi una risposta sincera. Ma lui non ha nessun tipo di problemi ne fisici e ne neurologici finora. Mangia tutto. Scusatemi la mia domanda è questa se ha dimagrito due Kg è un problema. Grazie attendo un Vs riscontro. Sta facendo la cura una pillola dell'acido folico, un mucolitico, cortisone e iniezione di eparina. Grazie buonasera

[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

il dimagramento di 2 Kg (soprattutto in considerazione del peso di partenza) non è un indice di particolare gravità. Certamente permane comunque una patologia assai assai seria.

un grande in bocca al lupo per tutto

Cari saluti
Dr. Carlo Pastore
www.ipertermiaitalia.it