Utente 210XXX
Salve vorrei chiedervi una consultazione in merito al problema di mio padre poiche' non ho capito molto di cosa parlavano i medici che hanno seguito il caso e francamente sono molto preoccupata.
E' un uomo di 77 anni 15 giorni fà e' stato ricoverato d'urgenza per un sospetto di una presenza di massa al colon, poiche' da 10 giorni soffriva di diarrea, mancanza di appetito, stanchezza generale, sangue nelle urine, apparente dimagrimento, dolori e gonfiori di stomaco abbastanza evidenti e negli ultimi giorni febbre.
Oggi e' stato dimesso dopo aver effettuato la colonscopia con il seguente referto medico STIPSI CRONICA IN PAZIENTE CON DOLICOMEGASIGMA:

ESAMI

TAC
Esame eseguito senza iniezione di mdc e.v.
Alcune formazioni ipodense di aaspetto cistico sono evidenti al lobo destro epatico, la piu' voluminosa di 7 cm al VII segmento epatico.
Modesta dilatazione del Wirsung:
Cisti renali bilaterali.
Non evidenti alterazioni morfovolumetriche splendiche.
Si segnalano ubiquitari segni di coprostasi in sede colica con abnorme distensione del retto e del sigma, in condizioni di dolicosigma che si dispone sin nei quadranti addominali superiori.
Il retto disteso e ricolmo di feci comprime e disloca la vesica.
Inoltre, il retto ed il sigma cosi distesi, mostrano aspetto marcatamente ipotonico delle pareti.
Gli organi parenchimatosi dell'addome non sono valutabili dal punto di vista tomodenitometrico in relazione al mancato ausilio mdc.
Sospetto ispessimento circonferenziale in corrispondenza dell'ampolla rettale da valutare endoscopicamente.

COLONSCOPIA
Dolicomegasigma(esplorato sino alla fessura colica destra)

RX ADDOME
Non sono evidenti sostanziali variazioni dei reperti desritti.
Fecaloma in scavo pelvico.

RX TORACE 2 proiezioni
Non sono presenti lesioni, fascio cardio vascolare nella norma.

Le descrivo alcuni esami del sangue che mi portano delle perplessita':

CEA 4,9
ALFAFETOPROTEINA 291 (questo esame e' stato messo in evidenza dai medici)
GAMMA GT 127
ALT(GPT) 96
AST(GOT) 96
BILIRUBINA DIRETTA 1,30
BILIRUBINA INDIRETTA 1,30
BILIRUBINA TOT 2,31

Vorrei sapere se deve fare altri esami specifici e cosa ne pensa del caso di mio padre.
La ringrazio sin da ora per la sua risposta , la prego mi tolga ogni dubbio ma soprattutto ogni paura.
In attesa di un gentile riscontro

cordiali saluti R.



[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

in effetti è una condizione clinica che necessita di un approfondimento. Io eseguirei una TC total body nuovamente ma questa volta con il mezzo di contrasto.


un caro saluto

Dr. Carlo Pastore
www.ipertermiaitalia.it