Utente 258XXX
Buongiorno, sono molto preoccupata per mia mamma alla quale, è stato diagnosticato dall'esame PET/Tac. Iperaccumulo del tracciante, di pertinenza evolutiva, a carico neoformazione iuxtapancreatica in prossimità del passaggio corpo/testa (SUV max 6.2,diam circa 25 mm) e a carico dei una lesione tondeggiante sopradiaffamatrica paraesofagea inferiore dx (SUV max 4,5 ,diam max 27 mm: lesione polmonare?).
Si dimostra, inoltre, focale iperfissazione del radiofarmaco, di incerto significato, a livello della fessura colica sn (SUV max 3.8) e in sede sottocarenale (Suv max 2.1).
Chiedo un parere sulla situazione, se può essere operabile o avere delle speranze.
Grazie.

Silvia da Genova

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
occorre avere una diagnosi istologica e completare la diagnostica (ad es. colon ed altri distretti citati) per stadiare correttamente il problema ed esprimere (compito in prima istanza del chirurgo interpellato) giudizi di operabilità.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it