Utente 271XXX
Ho eseguito la PET/TC dopo aver riscontrato un aumento della CEA il referto dice:
Le immagini tomografiche evidenziano la presenza disomogenea fissazzione dell'analogo marcato del glucosio in corrispondenza del margine inferiore para-mediano destro del sona di L1; tale reperto, esprimente un indice metabolico ai limiti dei criteri di significartività PET, necessita di correlazione clinico/anammnestica ed approfondimento radiologico mirato a giudizio clinico. Si descrive disomogeneo accumulo linfonodale di circa 14mm in regione sottocarenale che, seppur in prima ipotesi di significato reattivo, necessita di stretto follow-up clinico -strumentale.
Ringrazio anticipatamete chi mi spiegherà quanto dice il referto
Grazie
Romano

[#1] dopo  
Dr. Vito Barbieri

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
non è possibile dire nulla di chiaro poichè:
1. lei non dice come è arrivato a questa PET (ha già una neoplasia in cura?)
2. allo stesso modo non dice perchè ha fatto il dosaggio del CEA (per follow-up di una neoplasia già diagnosticata? o per maldestro tentativo di molti di fare sceeening per ricerca di tumore con i marcatori??)
3. molto diverso è il significato di una tale valutazione fatta dopo il trattamento di un precedente tumore (sia pure non appaia molto allarmante), oppure se eseguita per un circolo vizioso innescato da un dosaggio di CEA fatto inopportunamente.
A quest'ultimo proposito può anche leggere:
https://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/75-marcatori-tumorali-tumor-markers.html

Cordiali Saluti
Dr Vito Barbieri
Dirigente Medico Oncologo
Azienda Ospedaliera-Universitaria - Catanzaro