Utente 259XXX
Salve, volevo chiedere se con queste visite riuscite a dirmi se il tumore allo stomoco di miamma(45 anni) è grave o no.
Tipo prelievo:1) ulcera angulus; 2) antro; 3) corpo:biopsia.
Descrizione: 1) alcuni frammenti biopici; 2) quattro frammenti; 3)Due frammenti.
Descrizione microscopica - diagnosi istologica:
1) Frammenti di mucosa gastrica con infiltrazione di carcinoma di tipo diffuso con focolaio di cellule ad anello con castone.
2) gastrite cronica attiva dell'antro.
infiammazione cronica:++-
Attività:++-
Ricerca Helicobacter:positiva(+++)
3) Gastrite cronica attiva del corpo.
Infiammazione cronica : ++-
Attività:+- -
Ricerca Helicobacter: positiva (+++)
VISITA ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA:
Esofago: Normocanalizzato, regolare per decorso, calibro e rivestimento mucoso.
Cardias: In sede, continente.
Stomaco:Normoconformato; pareti plastiche; fondo e corpo con mucosa e rilievo plicale ben conservati. All'angulus, estesa fino al piloro con bordi frastagliati, fondo duro, non moto rilevata, presenza di ulcera sulla quale si esegono multiple biopsie(1). Biopesie anche all'antro periulceroso e al corpo.
Piloro:Plastico.
Bulbo Duodenale:Normoconformato con mucosa regolare.
Il Porzione Duodenale: Morfologia plicale e struttura villare conservate.
Biopsie:1)ulcera;2)antro;3)corpo
Conclusioni: Ulcera gastrica antrale sottoangolare.
Il dottore alla chirurgia mi ha detto ke basta fare l'intervento, anke il dottore della gastroterapia. hanno detto che bisogna prima fare le visite preoperatorie, allora ho chiesto alla infermiera, e lei mi ha detto che la probabilità di guarigione è alta, e però non è sicura, ha detto che bisogna fare prima le visite, e poi analizzare il pezzo di stomaco tagliato.. Sono preoccupatissimo le vistite preoperatorie le deve fare fra 2 giorni,... é grave?!?!

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
che sua madre debba operarsi a causa di questa ulcera degenerata va da sè,
i dati che fornisce non consentono una corretta stadiazione del caso.

Ne parli con il chirurgo che segue sua madre.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it