Utente 261XXX
Buon giorno e grazie per la disponibilita', recentemente ho letto che il papilloma virus, in particolare il ceppo 16 e 18 cioe' quello altamente oncogeno che causa il tumore al collo dell'utero delle donne, puo' infettare anche le mucose nasali, allora la mia domanda e':
Se un uomo o una donna che ha o non sa di avere il papilloma virus 16 o 18 e dopo essersi toccato i genitali (essendo presenti liquidi come secrezioni genitali durante un rapporto sessuale e urina ) magari si mette le mani nelle narici del naso (dentro le narici perche' magari prudono all'interno) puo' venire il tumore alle cavita' nasali o altro??
E che cosa comportera'??
Si possono presentare metastasi, insomma puo' diventare un problema mortale o si cura tranquillamente questo tipo di tumore??
Quello che ho letto non corrisponde?????

[#1]  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
la presenza di HPV negli uomini si manifesta con la comparsa di tipiche verruche cosidette "a cresta di gallo" che sono molto contagiose. Se questo non ci sono non c'è possibilità di contagio di altre strutture.

Cordiali saluti
Gino Scalese

[#2] dopo  
Utente 261XXX

Buona sera e grazie, ultimamente ho letto la correlazione tra papilloma virus ceppo 16 ed il carcinoma nasale e volevo sapere;
1)se magari mentre faccio sesso e dopo aver toccato il mio pene (glande con secrezione genitale) contestualmente metto le dita dentro le narici) se avessi il papilloma virus il ceppo 16 altamente oncologico potrei trasmettere il virus dai genitali alle cavita' nasali e rischiare per un tumore maligno dei seni nasali??
2) e' possibile effettuare il tampone nasale per la ricerca del papilloma virus (metodo dna) come per il tampone vaginale, anale o faringeo??
3)in caso di negativita' posso ritenerlo un risultato attendibile??
GRAZIE

[#3]  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
1) Si!

2) Si!

3) No!

Prego!
Cordiali saluti
Gino Scalese

[#4] dopo  
Utente 261XXX

Buona sera dottore Scalese, le chiedo scusa se le scrivo di nuovo, non ho capito beneBuona sera e grazie del servizio, in sintesi sul papilloma virus e sui suoi potenziali rischi ho letto che e' responsabile in rari casi ( i ceppi 16 e 18 )non solo del tumore alla cervice uterina ma bensi' di altre forme di tumori quali ano, pene, orofaringe, congiuntiva e seni nasali,
Desideravo sapere, anche se dicono che sono forme di cancro molto rare se, essendo non molto pulito e talvolta avendo rapporti intimi con la mia partner, toccandomi il penne in particolare il glande (dove vi sono presenti secrezioni genitali)contestualmente nell'immediatezza inserisco le dita che avevo messo nel pene, nelle cavità nasali, magari per prurito o altro.
So che è una possivbilità molto remota di trasmissione e contagio ma desideravo sapere se esiste un tampone per verificare l'eventuale presenza o meno del papilloma virus.
Mi ha detto un farmacista che non si fa su tampone ma su SECREZIONI, io ho chiesto al laboratorio analisi il quale mi ha riferito che fanno i tamponi nasali per ricerca hpv dna, allora non so, in definitiva e' possibile farlo su tampone o secrezione nasale?
Quale sarebbe la differenza materiale? avrei bisogno di qualche chiarimento , grazie tante

[#5]  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Si può anche eseguire tampone nasale; la metodica è la stessa non esiste nessuna differenza.
Cordiali saluti
Gino Scalese

[#6] dopo  
Utente 261XXX

Buona sera Dott. e grazie nuovamente, approfitto della sua cordialità per domandarle un'ultima gentilezza:
Il mio medico parlava di campioni strisciati sulla mucosa nasale, cosa sarebero???e' la stessacosa dei tamponi o non c'entrano nulla ???
GRAZIE TANTE

[#7]  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
E' la stessa cosa.
Cordiali saluti
Gino Scalese

[#8] dopo  
 Staff Medicitalia.it

Gentile utente
le ricordiamo che non è consentito inviare più volte la stessa richiesta di consulto in aree differenti. La preghiamo di prestare maggiore attenzione alle linee guida del sito

Cordiali saluti
staff@medicitalia.it

[#9] dopo  
Utente 261XXX

BUON GIORNO, GRAZIE PER IL SERVIZIO STRAORDINARIO CHE CI DATE, AVREI BISOGNO DI AVER CHIARITO UN ULTIMO DUBBIO E CIOE' :NEI RAPPORTI SESSUALI USO SEMPRE ED ESCLUSIVAMENTE IL PRESERVATIVO MA NEL RAPPORTO ORALE, ( CIOE' QUANDO LA DONNA METTE LA BOCCA SUL MIO PENE)NON LO USO QUINDI IL PENE E' SCOPERTO,
1) DEVO AVER PAURA PER IL PAPILLOMA VIRUS A LIVELLO GENITALE?
2)SE E' SI, CHE ESAMI DOVREI FARE?

[#10]  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Se la partner è sempre la stessa ed è asintomatica non deve far nulla.
Cordiali saluti
Gino Scalese

[#11] dopo  
Utente 261XXX

Buon giorno gentilissimo dottore, diceva in modo asintomatica per me o la mia ragazza?? Grazie

[#12]  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
E' rivolto alla sua fidanzata.
Cordiali saluti
Gino Scalese

[#13] dopo  
Utente 261XXX

Buona sera Dottore, scusi tanto e grazie per la sua gentilezza, la scrivo perché ho uno strano sintomo cioè quando mi abbasso e mi abbassò cioè salgo e scendo dalla macchina sembra che comprimendo la vescica mi fuoriesca la pipì ma in realtà non esce allora ho pensato:
È possibile che all' interno dell'uretra ci siano delle lesione precancerose da papilloma virus o condiloma????? Cioè il papilloma virus può dare questi sintomi???? Cosa devo fare?? Grazie tante

[#14] dopo  
Utente 261XXX

Buon giorno Dott. Scalese, nell'ultima mail (alla quale non ho ricevuto risposta) ho dimenticato a dirle :
Riguardo l'uomo ed il tumore al pene, dicono che e' molto raro, ma viene associato sempre al papilloma virus 16 e 18 cioe' unapersona deve aver paura se il tampone uretrale rileva questi due ceppi virali o qualsiasi ceppo puo' creare il cancro al pene??
Se possibile desidererei una risposta alle due mail, grazie e buona domenica.

[#15]  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
1)I condilomi quando si formano sono esterni e ben visibili quindi la sua sintomatologia non pùò essere correlabile a tale situazione
2) I tumori del pene sono tipici dell'età avanzata e non sono associati a infezioni da HPV
Cordiali saluti
Gino Scalese

[#16] dopo  
Utente 261XXX

Grazie Dott. Scalese, grazie davvero per il tempo che mi ha dedicato, io leggevo su internet che gli stessi ceppi di hpv cioe' il 16 e il 18 sono responsabili notevolmente del cancro alla cervice uterina, dell'orofarine e piu' limitatamente, in quanto a livello epidemiologico hanno un peso piu' marginale e quindi piu' raro, quindi questa cosa non puo' essere vera dottore????
grazie

[#17] dopo  
Utente 261XXX

Buona sera Dottore, perdoni se le scrivo 2 volte bma ho trovato su internet la dicitura precisa:
Chi è a rischio

Tra i fattori di rischio noti per il tumore del pene ci sono la fimosi, cioè il restringimento della cute del prepuzio (congenita o acquisita), l'età avanzata, condizioni infiammatorie croniche (ad esempio il lichen sclerosus), il trattamento con raggi ultravioletti (legato a volte alla cura di psoriasi o altre patologie), l'infezione da HIV, che riduce le risposte immunitarie, e il fumo.

Ulteriore fattore di rischio è rappresentato dall'infezione da HPV (Papilloma virus umano) che si contrae generalmente per contatto sessuale fra genitali maschili e femminili, cavo orale e canale anale. Circa la metà dei tumori del pene presenta infezione da HPV, un virus già noto per essere legato ad altri tumori come quello della cervice uterina, della vulva, dell'ano, del cavo orale e della gola. La vita sessuale con più partner, l'età precoce del primo rapporto sessuale e una storia di condilomi sono associati a un rischio 3-5 volte maggiore di tumore del pene.

Il cancro cervicale in partner sessuali femminili non è comunque associato a un aumento dell'incidenza del tumore del pene nei loro partner.
NELL'ATTESA LE PORGO I MIEI SALUTI E GRAZIE NUOVAMENTE PER IL DISTURBO

[#18]  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Sono solo delle supposizioni ma attualmente nulla di certo.

Può indicarmi il suo sesso la sua età e se attualmente ha eseguito qualche esame specifico?
Cordiali saluti
Gino Scalese

[#19] dopo  
Utente 261XXX

Buona sera dottore, sono di Catania e non ho fatto mai esami, volevo domandarle: se facessi il tampone hpv DNA metodo per nasale e uscisse positivo a vari ceppi o non so.....cosa dovrei fare???? Dovrei preoccuparmi o fare cosa???

[#20] dopo  
Utente 261XXX

Buona sera Dottore, la scrivo nuovamente per concludere i miei dubbi (spero), desideravo sapere infine se, nel caso abbia le mani sporche e , dopo essere andato in bagno , e avenso toccato il pene, magari il glande dove ci sono i liquidi genitali, non lavo le mani e dopo qualche qualche minuto avverto un prurito nel naso e allora inserisco le dita all'interno non ricordandomi di avere le mani sporche se avessi il papilloma virus potrei trasmetterlo ai seni nasali?
Se effettuassi il tampone nasale hpv dna e uscisse o un hpv virus a bassso rischio o ad alto rischio cosa dovrei fare?dovrei aver paura di un eventuale tumore?
(non ho capito se il papilloma virus vive nelle nostre cavità nasali perche' tutti ci mettiamo le mani sporche nel naso oppure trovare il papilloma virus col test dna e' difficilissimo trovarlo?)grazie

[#21]  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
legga con attenzione i precedenti post dove sono già state date le risposte.
Cordiali saluti
Gino Scalese

[#22] dopo  
Utente 261XXX

Gentilissimo dottore, spero mi risponda in questa ultima mail, non mi prenda per stupido e se puo' mi risponda con la massima verita' e nonn perche' ho queste paure, avrei bisogno di colmare alcuni dubbi che il mio medico non sa rispondermi.Mio cugino ha avuto il papilloma virus genitale non riesco a capire certe cose ad esempio riguardante l'hpv orofaringe:1) se una ragazza ha il papilloma virus a livello del cavo orale e mette la bocca sul mio pene puo' trasmettermelo?2) avendo frequentato tante ragazze tanto che un periodo ho frequentato anche i locali di scambisti ho pensato dovrei fare il tampone hpv orale per la ricerca dna sul cavo orale?3)-se uscissi positivo ad esempio al ceppo 16 che dicono sia pericoloso cosa dovrei fare?andare da un infettivologo o oncologo nella mia città?4)-MA IL MIO DUBBIO MAGGIORE è CHE HO LETTO SU ALCUNI FORUM DEL VOSTRO SITO RISPOSTE DISCORDANTI DATE AGLI UTENTI COME AD ESEMPIO ALCUNI SOSTENGONO CHE IL CANCRO OROFARINGEO HPV-CORRELATO VIENEDOPO CHE PER MOLTISSIMO TEMPO CI SONO DELLE LESIONE PRECANCEROSE IN BOCCA O NELLA FARINGE E QUINDI SI PUò PREVENIRE MENTRE ALCUNI DICONO CHE PUò VENIRE ALL'IMPROVVISO!!!!!!!! OPPURE PER QUANTO RIGUARDA IL CANCRO ORALE DOVUTO DA FUMO E ALCOOL PUò VENIRE ALL'IMPROVVISO MENTRE SE è DOVUTO ALL'HPV SI PRESENTA DOPO ANNI DI LESIONI?? 5)-cioè se si fa una visita orl una volta l'anno si può prevenire o è inutile OPPURE LE LESIONI PRECANCEROSEA VOLTE COMPAIONO MOLTI ANNI PRIMA E A VOLTE ARRIVANO ALL'IMPROVVISO SOTTO FORMA DI TUMORE MALIGNO?-ULTIMA COSA:è piu'facile che venga un cancro ad un fumatore o a chi esce un test positivo al hpv orale?
grazie infinite

[#23]  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Penso che si stia facendo assalire da inutili fobie , credo che a questo punto via web è stato fatto il massimo e necessita di un colloquio con un infettivologo ed eventualmente con uno psicologo.

Cordiali saluti
Gino Scalese

[#24] dopo  
Utente 261XXX

buon giorno dottoreavrei bisogno di chiarire dei dubbi e cioe':
-lei ha detto che anche i bambini da 3 a 5 anni hanno il papilloma virus sul cavo orale e allora mi domando ma come fanno ad esempio a contrarre il papilloma virus magari i ceppi altamente oncogeni come il 16 o il 18???
- lei mi ha spiegato che il 15-20% di tutti gli uomini hanno il papilloma virus sul cavo orale ma sapere di averlo non serve a nulla in quanto rarissimamente si evolve in un tumore maligno.Io sinceramente non mi relaziono con gli amici a parlare di queste cose intime e per questo penso che la pratica orale che magari ho fatto io, la cunnilingus (cioe' mettere la lingua nei genitali della donna) e' una cosa rara che rarissimi uomini fanno in italia, per questo ho paura di aver il papilloma virus magari il ceppo 16 in gola.
Lei dottore dice che mi sbaglio in quanto non e' vera la mia affermazione e invece ci sono tantissimi uomini che lo fanno???
-ma paragonato alla fellatio (cioe' la donna mette la bocca sul pene dell'uomo) e' piu' raro o solo meno diffuso ma altrettanto praticato??
La prego gentilmente di aiutarmi a capire gentile dottore anche se ci sono delle cose che possono essere non piacevoli, mi parli con la massima verita', grazie ancora una volta per il suo impegno,

[#25]  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Penso che si stia facendo assalire da inutili fobie , credo che a questo punto via web è stato fatto il massimo e necessita di un colloquio con un infettivologo ed eventualmente con uno psicologo o psichiatra.
Cordiali saluti
Gino Scalese

[#26] dopo  
Utente 261XXX

Buona sera, prima di ogni cosa grazie anticipatp per il consulto, recentemente ho letto tanti forum di ok salute e sinceramente ho un pò di confusione sul papilloma virus.
Effettivamente sono alquanto aggiornato in quanto mia cugina ha il papilloma virus però non capisco bene alcune cose e cioè:
Tutti sanno che il papilloma virus e' un virus che il 70% della popolazione almeno una volta entra in contatto nella vita e che in alcuni casi alcuni ceppi tipo 16 0 18 ma pure altri, possono pian piano evolvere verso forme tumorali maligne per la cervice uterina della donna, poi recentemente si poarla di sesso orale e papilloma virus ma dicono che il cancro hpv correlato e' talmente raro da non effettuare esami disgnostici.
Adesso desideravo sapere , come sottolineato su alcuni forum di ok salure, il discorso della correlazione del papilloma virus e i tumori maligni ai seni nasali e paranasali, cioe' a dire se per un motivo o per un altro il virus dovesse entrare in contatto con la mucosa nasale e paranasale e attecchirsi (come sottolineato sui forum dove dicono se toccandosi l'interno delle narici nasali immediatamente dopo essersi toccato il glande del pene quando si hanno rapporti sessuali) che comportamento ha il virus in questa sede????? e' raro che attecchisca o e' raro il verificarsi di un tumore maligno ma il virus e' comunque frequente riscontrarlo nei seni nasali????
Io parlo per me e sinceramente mi capita certe volte allora cosa dovrei pensare o fare????grazie

[#27]  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Penso che si stia facendo assalire da inutili fobie , credo che a questo punto via web è stato fatto il massimo e necessita di un colloquio con un infettivologo ed eventualmente con uno psicologo.


Cordiali saluti
Gino Scalese

[#28] dopo  
Utente 261XXX

BUON GIORNO DOTTORE, LA PREGO DI RISPONDERMI UN'ULTIMA VOLTA , GRAZIE PER LA CORDIALITA', DESIDERAVO SAPERE SE IL PAPILLOMA VIRUS, RESPONSABILE IN ALCUNI CASI DEL CANCRO ALLA CERVICE UTERINA, PUO' CAUSARE ANCHE IL PAPILLOMA INVERTITO DEI SENI NASALI E PARANASALI, SE E' SI E' UNA EVENIENZA RARA CIOE' ANCHE AVENDO IL PAPILLOMA VIRUS LOCALIZZATO NEI SENI NASALI RARISSIMAMENTE SI MANIFESTA E COME ARRIVA IN QUESTO DISTRETTO?GRAZIE
(LA COSA STRANA E CHE NON CAPISCO E' CHE DICONO VENGA ANCHE PER ALLERGIA O FUMO DI TABACCO MA MOLTISSIME PERSONE HANNO TUTTO CIO', GRADIREI UNA SPIEGAZIONE OVE POSSIBUILE, GRAZIE NUOVAMENTE)

[#29]  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Non riesco a capire per quale motivo l'HPV sia diventata per lei una fobia. Ha contratto questo tipo di infezione?
Cordiali saluti
Gino Scalese

[#30] dopo  
Utente 261XXX

buona sera dottore e grazie per il suo disturbo, no non ho contratto una infezione spero ma talvolta leggendo internet una persona si impaurisce.la prego di togliermi un ultimissimo dubbio e cioe':
dicono che se il papilloma virus ceppo 16 e 18 fosse presente a livello orofaringeo il rischio di tumore maligno hpv correlato faringeo sarebbe rarissimo e allora mi domando:se il virus fosse presente sulle cavita' nasali il rischio di cancro sarebbe sempre rarissimo o li e' piu' pericoloso:????e come ci arriva???grazie

[#31]  
Dr. Gino Alessandro Scalese

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Se non l'ha contratta allora non ci pensi se no diventa una fobia e quindi un problema psicopatologico
Cordiali saluti
Gino Scalese