Utente 415XXX
Volevo chiedere un parere sulla mia situazione familiare .Mia madre ha 89 anni e lo scorso febbraio le hanno diagnosticato un esteso carcinoma gastrico, non trattato data età e condizioni fisiche del paziente.Ora da un ecografia addominale si evidenzia un espanso solido di dimensioni cm 10x 5, compatibile con una patologia a carico del colon?.......sarebbe da effettuare una colonscopia,ma è molto debilitata.
La mia domanda è questa: in riferimento alla situazione di mia madre , dovrei iniziare degli esami preventivi? Sono una donna di 49 anni senza patologie evidenziate al momento. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
>> La mia domanda è questa: in riferimento alla situazione di mia madre , dovrei iniziare degli esami preventivi? <<

Si è già avvicinata all'età degli screening gastroenterologici (50 anni) per cui una gastroscopia ed una colonscopia andrebbero eseguiti. Considerando la familiarità certa per il cancro gastrico bisogna che nel corso della gastroscopia vengano effettuati plurimi prelievi biopti al corpo ed antro gastrico per una definizione microscopica delle mucosa (eventuale evidenza di gastrite cronica, atrofia, metaplasia, ecc.).

Ecco un articolo di riferimento sulla diagnosi precoce del cancro gastrico:


https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1062-tumore-stomaco-prevenzione-diagnosi-precoce.html


Per quanto concerne il tumore al colon, qualora ci fosse conferma per sua madre, dovrebbe effettuare dei controlli futuri con una cadenza che tenga conto di questa eventuale familiarità. Ovviamente la prima colonscopia dovrà essere eseguita in tempi brevi.


Cordialmente


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it