Utente 391XXX
Buonasera dottori...
Circa una settimana fa ho sentito palline zona inguinale..sono subito corso ha fare un ecografia e l' esito e' il seguente:
Presenza di alcuni linfonodi sottocutanei in regione inguinale dx e sx con caratteristiche della linfadenite cronica del diametro max di 10 mm..si consiglia controllo evolutivo..
Ho fatto poi le analisi tutto ok tranne
Globuli rossi 6,5 (4/6,1)
Emoglobina 13,8 (14/18)
Mcv 71,4. (80/94)
Mch 21,1. (27/31)
Mchc 29,6 (30/35)
Il resto tutto ok
Siccome a volte soffro di prurito generale sono preoccupatissimo...su internet ho letto che puo' regredire in tumore quando la linfadenite e' cronica..
Che cosa puo' essere dottore che esami si possono fare?
Cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Attilio Leotta

24% attività
16% attualità
16% socialità
LAMEZIA TERME (CZ)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Si tratta di linfonodi modicamente aumentati di volume,reattivi e che non rivestono alcuna preoccupazione.
Sono il risultato di stimoli che interessano i linfonodi cioè la risposta ad un processo che interessa la sede drenata dal linfonodo.
L'evoluzione (e non "la regressione" come dice lei) non è certamente il tumore.
Dr. ATTILIO LEOTTA