Utente 444XXX
Salve e grazie in anticipo per l'attenzione. Sono un ragazzo di ventitré anni letteralmente perseguitato da due mesi a questa parte da un quadro sintomatologico allarmante, probabilmente spia di patologie estremamente serie.
Tutto è iniziato lo scorso sei marzo, quando ho rischiato di svenire in bagno a seguito di un'alterazione significativa della pressione sanguigna e del battito cardiaco.
Immediatamente ho preso appuntamento dal cardiologo, il quale, dopo una visita comprensiva di ECG ed ecocolordoppler non ha rinvenuto nulla di anomalo, classificando la disavventura di cui sopra come un episodio presincopale.
A distanza di pochi giorni dall'episodio ho iniziato ad avvertire un lieve ma persistente dolore situato sul basso addome, accompagnato da variazione dell'alvo, colorazione delle feci insolita, tenesmo e un'alternanza stipsi-diarrea, in grado di manifestarsi persino lo stesso giorno.
Allarmato mi reco dal medico curante, il quale mi prescrive analisi del sangue, delle urine e un'ecografia addome completo.
Ho eseguito più o meno dieci giorni fa gli esami ematici e delle urine, in attesa dell'ecografia.
Questo il responso:
Globuli Bianchi: 7,0 mila mm/c. Valori di riferimento: 4,0-10,0.
Granulociti neutrofili (valore assoluto): 4,04 mila/mmc.1,90-8,10.
Granulociti neutrofili (valore percentile): 57,4%. 37,0-84,0.
Linfociti (valore assoluto): 2,19 mila/mmc. 0,90-5,20.
Linfociti (valore percentile): 31,1%. 10.0-50.0
Monociti (valore assoluto): 0,59 mila/mmc. 0,16-1,00.
Monociti (valore percentile): 8,37%. 0,00-12.00.
Granulociti eosinofili (valore assoluto): 0,15mila/mmc. 0,00-0,80.
Granulociti eosinofili (valore percentile): 2,1%. 0,0-7.0.
Granulociti basofili (valore assoluto): 0,8 mila/mmc. 0,00-0,20.
Granulociti basofili (valore percentile): 1,1%. 0,0-2,5.
Globuli rossi: 6,14Mil/mmc. 4,60-6,20.
Emoglobina: 17,2 g/dal. 14.0-18.0.
Ematocrito: 50,6%. 41,0-53.0.
MVC: 82,3 fL. 81.0-98.0.
MHC: 28,0 pg. 27,0-32,0.
MCHC: 34,0 g/dL. 31,0-37.0.
RDW: 12,3%. 10,0-16,0.
Piastrine: 231000mmc. 150000-400000.
Volume piastrine: 7,6. 7,0-12.0.
Glicemia basale: 86mg/dL. 65-110.
Creatininemia: 1,10 mg/dL. 0,70-1,30.
Transaminasi GOT: 21 U/L. 0-34.
Transaminasi GOT: 28 U/L. 0-55.
Gamma G.T.: 18 U/L. fino a 64.
Fosfatasi alcalina: 64 U/L. 20-150.
Lipasemia: 22 U/L. 8-78.
Sodio sierico: 139 mEq/L. 136-147.
Potassio sierico: 5,4 mEq/L. 3,5-5,1.
Calcio sierico: 10,8 mg/dL. 8,4-10,2.
Proteina C reattiva: 0,06.
Gli esami delle urine non presentano anomalia alcuna.
Da due mesi vivo nel terrore di avere un cancro al colon, ho perso la voglia di vivere.
L'Iperkaliemia e l'ipercalcemia evidenziate dalle analisi, non fanno altro che alimentare a dismisura il panico.
In attesa di andare dal mio medico curante, cosa mi consigliereste?

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Valori assolutamente normali e solo lievissime alterazioni di calcio e potassio senza alcun significato.
Credo che lei debba, in primis, curare la sua ansia!
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia