Utente 107XXX
salve mia madre (50 anni) ha un tumore al cervello ha avuto un intervento ed è andato benissimo.
adesso si sono riformate numero 4 lesionie i medici ci hanno detto che non c'è niente da fare (a dire il vero anche la prima volta dicevono così).
considerando che i medici della mia provincia forse non sono molto molto a passo con i tempi, mi rivolgo a voi inginocchiandomi.
ho letto sui vostri articoli di "whole brain o bagno encefalico"
c'è la possibilità di guarirla anche con altro?
attendo la vostra gentilissima risposta.

aiutatemi vi prego

[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

purtroppo una neoplasia cerebrale, anche quando rimossa chirurgicamente, tende alla recidiva. Si tratta di tumori assai difficilmente trattabili. Si può tentare di contenere la malattia ma pensare alla guarigione completa è assai arduo. A mio avviso una radioterapia che coinvolga l'encefalo in toto (appunto whole brain) può essere indicata se non è stata eseguita in precedenza. Si può poi abbinare un trattamento chemioterapico che attraversi la barriera ematoencefalica (temozolomide o fotemustina) e delle applicazioni di ipertermia capacitiva (per maggiori informazioni sulla metodica puoi consultare il mio sito www.ipertermiaroma.it ). Io resto a disposizione per ogni evenienza.

un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
Dr. Carlo Pastore
www.ipertermiaitalia.it

[#2] dopo  
Utente 107XXX

grazie dottore per l'immediata risposta.

ma con il vostro metodo le cellule tumorali(spero di aver capito bene) verranno eliminate.
il rischio ovvio è che si possono riformare?

[#3] dopo  
Utente 107XXX

gentilmente dottore potrei avere un vostro contatto telefonico?

grazie anticipatamente

[#4] dopo  
Dr. Carlo Pastore

36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

l'ipertermia è una metodica a mezzo della quale le cellule sensibili al calore eccessivo vengono inviate verso l'apoptosi (morte cellulare programmata). Si tratta di una metodica che funziona meglio in combinazione con un trattamento farmacologico specifico o radiante. Certamente la situazione di partenza non è delle migliori e non si possono fare promesse di alcun tipo. Un tentativo senza dubbio si può fare. I recapiti telefonici si possono trovare sul sito www.ipertermiaroma.it .

un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
Dr. Carlo Pastore
www.ipertermiaitalia.it