Utente 655XXX
Nel 2000 a mia madre è stato diagnosticato un tumore al seno e nonostante le varie cure è morta nel giro di 2 anni e mezzo. Aveva 55 anni all'epoca della diagnosi. Ora io e mia sorella abbiamo rispettivamente 25 a 21 anni e il pensiero di poter sviluppare questa stessa malattia ci impensierisce parecchio. Ho cercato di documentarmi sul web e mi è sembrato di capire che il cancro al seno sia ereditario, anche se mia madre non ha avuto alcun parente a cui sia stato diagnosticato questo tipo di cancro! Io e mia sorella siamo più a rischio di altri per via della malattia della mamma? Che controlli dobbiamo fare e a quale età è opportuno farli? Mi sembra di capire che esista un legame tra cancro al seno e pillola anticoncezionale... Nel nostro caso sarebbe meglio evitarne l'uso?
Vi ringrazio per l'attenzione e spero mi aiutiate a fare un pò di chiarezza.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ha letto solo informazioni inesatte.

Da quello che mi scrive il tumore della mamma va considerato sporadico e non ereditario e persino neanche familiare.

Leggete

https://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=50919

e sarete più tranquille

Cordiali saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com