Canini inclusi

Salve, Sono mamma di una ragazza di 16 anni. Quest'anno dopo varie radiografie abbiamo scoperto che ha i canini inclusi, entrambi. Ci siamo subito rivolte ad un professionista che ha consigliato un apparecchio per allargare il palato e successivamente di due operazioni. Il problema principale secondo mia figlia però, sono gli spazi che ha tra i vari denti causati appunto dalla minor dimensione dei canini. Vorrei sapere se è possibile intervenire solo per raddrizzare i denti senza intervenire sui canini e quali rischi comporterebbero dei canini inclusi lasciati lì
[#1]
Dr. Fernando Carrafiello Dentista, Odontostomatologo 1
Gentile Sig.ra,
I canini sono denti fondamentali nella masticazione, offrono una guida agli altri denti ("guida canina") e giocano un ruolo importante nell'estetica del volto. Il trattamento è quindi importante soprattutto quando hanno rapporti ravvicinati con le radici degli altri denti permanenti (non vedendo l'ortopanoramica non posso dirle di più). Il recupero funzionale ed estetico dei canini inclusi è da affidarsi ad una equipé composta da ortodontista e chirurgo orale: l'ortodontista creerà lo spazio per i canini (applicherà il classico apparecchio) e il chirurgo preparerà lo spazio sul canino incluso per poterlo agganciare e permettere così all'ortodontista di trazionarlo nella giusta sede.
Spero di esserle stato di aiuto.
Cordialmente

Dr. Fernando Carrafiello

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio