Utente 120XXX
Salve a tutti, sono un ragazzo di ormai 19 anni che attualmente pesa 87kgx180cm ,ndue anni fa mi è stata diagnosticata una pubalgia principalmene alla coscia destra ed in maniera minore alla sinistra che mi ha portato a questo aumento di peso.
Il dolore è cominciato dopo un contrasto in una partita di calcetto a scuola ed è ricomparso senza andarsene mai più. Le prime ecografie mostravano niente di particolarmnte grave con ingrossamento dei linfonodi.
Subito ho cominciato il riposo per 2 mesi + antinfiammatori, dopo di chè una serie di 2x10 di ginnastica posturuale individuale.Nessun miglioramento alla ripresa dell'attività sportiva ; seguono sedute di Chiroterapia con infiltrazioni omeopatiche sulla gamba. Nel frattempo una RMN Bacino che non evidenzia nulla di strano.
Seguono sedute di laser Hilt(sempre a riposo ovviamente),uso di plantari, poi sconsigliati e svariati cicli di fisioterapia con manipolazioni etc. L'ozono terapia mi è stata proposta ma non mi sono fidato.
Vista la totale mancanza di miglioramenti è stata consigliata una ecografia muscolare che dice:A dx minima discontinuità parietali in sede inguinale per 6.8 mm con dislocazione d tessuto grassoso omentale, che si riduce compl.a riposo.Linfonodi max 10.4mm, modica patologia giunzionale dell'adduttore grandi e dell'inserzione osteotendinea dell'adduttore lungo.
Seguono terapie con cortisonici+serie di tecar terapia e un'altro laser di cui non ricordo il nome.
La visita chirurgica escludeva l'intervento per ernia inguinale.
Molti medici e fisioterapisti ormai mi accolgono dicendo che è stato provato tutto.Sono ormai disperato e a 19 anni è terribile la mia mancanza di sport!
Vi prego siete la mia ultima speranza...aiutatemi, per altre info basterà chiedere!
Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Michele Calderaro

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
gentile utente,

un dolore inguinale e dell'anca spesso confuso con pubalgia può essere causato da Impingement femoro acetabolare, ho letto che lei ha già eseguito una rmn del bacino, le radiografie le ha mai fatte?, può consultare il mio sito www.artroscopiaanca.org dedicato a questa patologia ed al suo trattamento per valutare se ci sono similitudini con il suo caso.

cordiali saluti ed auguri per una pronta guiarigione

Michele Calderaro
Dr. Michele  Calderaro - Roma
Specialista in Ortopedia e Chirurgia della Mano

[#2] dopo  
Utente 120XXX

Grazie Dr.Calderaro per questa celere risposta , tuttavia il mio problema non riguarda in alcun modo le anche che anzi non mi hanno mai dato fastidio.
Il dolore si presenta sul pube e sulla coscia ( che anzi in alcune parti più frontali a volte anche al tatto fa male ) Le radiografia le ho fatte e presento soltanto una leggera Listesi, che comunque molti medici hanno definito come non influente con la mia patologia e semmai evidenziando un leggero disallineamento del bacino che puntualmente sistemavano con manipolazioni!

Sperando in un Vostro aiuto .
Grazie