Utente
SALVE A TUTTI...SONO UN RAGAZZO DI 21 ANNI SEGUITO INCIDENTE HO RIPORTATO UNA FRATTURA BIOSSIA DI RADIO E ULNA SCOMPOSTA.
DOPO L INTERVENTO TRAMITE 3 FILI DI K. MI HANNO MESSO UN INGESSATURA A DOCCIA ALTA CHE INIZIALMRNTE MI DISSERO UN MESE ESSENDO GIOVANE ED INVECE PASSATO UN MESE MI HANNO PROLUNGATO AD UN ALTRO MESE PERCHE' ANCORA NON SI E'CALCIFICATO IL CALLO OSSEO.... E NORMALE TUTTO QUESTO TEMPO PER LA CALCIFICAZIONE???? SI PUO TENERE 2 MESI UN INGESSATURA ALTA IMMOBBILIZZANDOMI GOMITO E POLSO???? E INOLTRE NON ESISTE NIENTE PER VELOCIZZARE LA CALCIFICAZIONE

SEMPRE GRAZIE....ASPETTO VOSTRE NOTIZIE

[#1]  
Dr. Antonio Mattei

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Utente
I tempi di consolidazione per una frattura di avambraccio (come la sua) possono essere più lunghi dei 30 giorni che le hanno inizialmente detto. Probabilmente le hanno detto che il primo controllo radiografico doveva essere effettuato a 30 gg. e poi si sarebbe deciso. D'altra parte la sintesi che Le hanno praticato è una sintesi che necessita dell'applicazione di apparecchio gessato fino alla formazione del callo osseo.
Se il suo medico curante giudica poca la quantità di callo formatasi allora potrebbe pensare all'applicazione di campi elettromagnetici o campi capacitivi che possono avere un effetto favorente la formazione del callo.
Importante è che queste fratture siano giudicate stabili dal punto di vista dei mezzi di sintesi che sono stati applicati.
Cordiali saluti
Antonio Mattei

[#2] dopo  
Utente
grazie....lei si riferisce alla magnetoterapia immaggino?
in che consiste piu dettagliatamente??? e per le articolazioni tanto tempo immobilizzate ci potrebbero essere problemi??

grazie tante a priori.

[#3]  
Dr. Antonio Mattei

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Si applica localmente per la durata di circa 4-6 ore al giorno con macchine certificate.
La ripresa funzionale delle articolazioni è più veloce qunto più breve è l'immobilizzazione. Naturalmente l'immobilizzazione deve essere protratta fino alla comparsa di callo osseo.
Cordiali saluti
Antonio Mattei

[#4] dopo  
Utente
molte grazie adesso mi informero'su queste macchine...sperando in un buon recupero grazie ancora