Utente
Buonasera,
volevo porvi un dubbio che mi assale da tempo ormai... io ho una scoliosi lombare S italica di 26 gradi, non ho mai messo il corsetto e ho 18 anni... volevo chiedervi, ma con la scoliosi che ho posso svolgere gli esercizi addominali senza peggiorarla? fa male alla schiena? non sapevo se porre questa domanda in medicina dello sport o in questa sezione, se ho sbagliato chiedo scusa!
Grazie in anticipo per le risposte,

cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
FAENZA (RA)
PISTOIA (PT)
MONTECATINI-TERME (PT)
LUCCA (LU)
FOLLONICA (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Gentile utente, dipende da come è fatta la scoliosi. Lei dice che ha una scoliosi ad s italica, e i 26 gradi si riferiscono alla curva primaria, di solito. Ma la sua curva primaria è dorsale o lombare? Di solito la primaria è dorsale, ma non so se sia il suo caso. Questo lo dico perché con una scoliosi lombare può succedere che la lordosi lombare, la naturale curva della schiena in quel punto se vista di lato, può essere ridotta e fare addominali può sollecitare in iperflessione ancora di più quel tratto di rachide, potendo dare dei dolorini. Se invece c'è una iperlordosi associata, cioè un aumento della curva suddetta, gli addominali vanno bene (i classici "crunch"), ma non farei quelli in cui si tirano su le gambe. Questo perché in questo caso, in cui si pensa di allenare gli "addominali bassi", in realtà si fa lavorare molto il muscolo Psoas che tirando sulle vertebre verso l'avanti può aumentare la lordosi. Tutto questo poema per dire che, in base al tipo di scoliosi, ci sono degli accorgimenti da prendere. Per vedere cosa deve fare lei in specifico, sarebbe opportuna una visita fisiatrica, così, oltre alle cose da non fare, può sapere anche quelle da fare per aiutare la sua schiena. Cordiali saluti.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it

[#2] dopo  
Utente
Innanzitutto la ringrazio tantissimo per la risposta rapida e per il consulto dettagliato e preciso!
Ho guardato la mia radiografia e mi sono scritto la diagnosi... non so quanto mi può aiutare, ma almeno le rendo l'idea:

sui radiogrammi acquisiti si apprezza una curvatura scoliotica S italica del rachide al passaggio dorso-lombare con netta deviazione sinistro convessa e in metameri lombari che risultano ruotati sull'asse longitudinale.

il quadro descritto condiziona una discreta sovraelevazione delle'emibacino dx rispetto al controlaterale.


Mi informerò sicuramente per una visita fisiatrica... ma per quanto le ho detto, sinceramente non so se ho la lordosi...

Ma in ogni caso, dice che posso esercitare perlomeno il normale esercizio crunch? insomma piedi sul pavimento, mani attorno alla nuca e chiusura verso l'addome... provai già in passato e penso di aver provato come dice lei dei dolorini, ma anche se fa male dice che comunque non creano danni ulteriori? è soltanto un "peso" in più da sopportare?

La ringrazio anticipatamente!

[#3]  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
16% socialità
FAENZA (RA)
PISTOIA (PT)
MONTECATINI-TERME (PT)
LUCCA (LU)
FOLLONICA (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Per essere sicuri conviene aspettare la visita fisiatrica; non credo comunque che un esercizio ben eseguito, cioè con gli arti inferiori a novanta gradi su un panchetto e un movimento senza staccare tutta la schiena da terra, possa fare male. Ma non posso esserne sicuro visto il limite di un consulto on-line. Cordiali saluti.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it