Utente
Buongiorno,
ho 40 anni, e gioco a calcio amatoriale 1 volta alla settimana (senza altre atività setimanali)
Ho da qualche tempo ormai (forse 2 mesi) dolori a entrambi le caviglie, 1 mi fa male sul tendine d'achille (la dx) soprattutto al mattino appena sveglio e l'altra mi fa male all'interno della caviglia
Ho fatto un'ecografia a entrambi le caviglie, l'esito il seguente

QUesito clinico :
Algia caviglia sx - Algia . achilleo dx

Tendine achilleo destro ispessito rispetto al sx con disomogeneità dello stesso compatibile con tendinite. non lesioni
A sinistra lieve versamento sottomalleolare esterno, compatibile con borsite.
Integri i legamenti.

Dopo questa ecografia ho fatto una visita ortpedica che non mi ha convinto
L'ortopedico in questione non ha quasi voluto guardare l'ecografia di cui sopra e si e' ridotto a un esame clinico guardando e usando digitopressione sulle caviglie. il suo esito e' il seguente:
Non dolore alla digitopressione tendince d'achille dx e sx. dorsiplantarflessione e prono-supinazione piede dx-sx conservata e non dolente. dolenzia alla palpizione in regione preimalleolare sx.
Si consiglia : dolaut spray 2-3 volte al gg x 13/14gg ed esercizi isometrici

Io avevo pensato che fare delle terapie tipo TECAR avrebbero potuto essermi utili per questo problema (che spesso mi impedisce di giocare) ma l'ortopedico di cui sopra mi ha sconsigliato di prendere iniziative e di non fare nulla..
Cosa mi consiglia di fare? consultare un nuovo ortopedico oppure seguire i suoi consigli e aspettare che il problema si risolva facendo dei semplici esercizi isometrici?
Grazie di darmi una risposta

[#1]  
Dr. Andrea D'Arrigo

40% attività
0% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)
CATANIA (CT)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Il problema delle tendiniti dell' Achille è che possono cronicizzarsi, nel suo caso sono già trascorsi 2 mesi;l' ecografia parla di tendinite e di presenza di borsite malleolare;è chiaro che va fatto qualcosa, che inizialmente, dovrà essere di tipo fisioterapico, dobbiamo ridurre il processo flogistico(infiammatorio), può aiutarla portare un rialzo ai talloni per rilassare entrambi i tendini di Achille,nel caso di persistenza della sintomatologia dolorosa le consiglio una risonanza magnetica per gli approfondimenti del caso.
Si faccia vedere da un collega fisiatra per stabilire un programma riabilitativo.
Cordiali saluti
Dott. Andrea D'Arrigo
Specialista in chirurgia del Piede e Caviglia

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno Dr. D'Arrigo,
Grazie per la risposta
il problema tendine di achille e' quello meno fastidioso, infatti avverto ormai poco dolore ed ho imparato a fare dello stretching sia al mattino appena sveglio che prima di giocare, a tal punto che non mi da piu' grosse noie.
il problema grosso rimane quella borsite al piede sx (non c'e' interessamento del tendine di achille qui) che, se sto a riposo , non mi fa male, ma non appena giocando a calcio faccio cadere il peso del corpo comprimendo internamente la caviglia , questa mi si infiamma a faccio fatica a continuare a giocare.
Oppure , per renderle idea del movimento che mi procura dolore, mi succede che, in piscina, appena 'salto in acqua' in piedi, avverto lo stesso dolore (prima di toccare l'acqua)
Vorrei sapere se, in base alle ecografia di cui sopra, posso risolvere il problema con terapie tipo tecar (vorrei evitare altre visite / risonanze se possibile...)
grazie

Marco

[#3]  
Dr. Andrea D'Arrigo

40% attività
0% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)
CATANIA (CT)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
La tecar è un'ottima terapia riabilitativa,potrebbe provare un trattamento e vedere se riduce il dolore e l' infiammazione.
Cordialmente.
Dott. Andrea D'Arrigo
Specialista in chirurgia del Piede e Caviglia