Utente
Buongiorno sul finire di novembre vi avevo disturbato per una opinione a riguardo un dolore istantaneo (stilettata non intensa) in corrispondenza di entrambe le ginocchia. Dopo un paio di giorni di VoltFast prescritto dal medico il problema è scomparso. Ora, a distanza di poco piu di un mese e da una decina di giorni sono iniziati dei dolori prima nella zona lombare ed ora in corrispondenza del gluteo dx. Non avverto problemi nel correre saltare (gioco a calcetto), chinarmi e andare in bicicletta, ma non riesco a stare in posizione leggermente chinata in avanti per poco piu una decina di secondi. Talvolta avverto queste leggere fitte al gluteo in auto o nella zona sacrale quando mi alzo del letto. Tornato dal medico: questi mi ha fatto fare degli esercizi per verficare eventuali lombalgie o sciatalgie, ma nessun movimento ha ha prodotto il ben che minimo problema; conseguentemente mi ha detto di prendere ancora per qualche giorno il Voltfast classificando questi dolori come nulla che faccia pensare a discopatie.
Potrei cortesemente avere una vostra opinione?
Grazie anticipatamente.

[#1]  
Dr. Paul Tenenbaum

24% attività
12% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Penso che il suo medico abbia ragione.Potrebbe essere utile comunque,anche per avere un dato di tipo"storico",l'esecuzione di una rmn lombo-sacrale per verificare appunto lo "stato" dei dischi intervertebrali lombari(non dimenticando comunque una rx lombare,ma che forse avrà già eseguito)
cordiali saluti
Paul Tenenbaum