Utente
Salve sono un ragazzo di 23 anni ho fatto sport regolarmente fino ad un anno e mezzo fa poi immerso nello studio ho abbandonato. Qualche mese fa ho ripreso l'attività sportiva iniziando a correre e dopo un paio di volte ho avvertito un forte dolore nella parte esterna del ginocchio sinistro (zona collaterale) e da allora ho difficoltà nel caricare sul ginocchio, anche fare una rampa di scale con delle buste della spesa diventa fastidioso. Ho deciso di fare una visita specialistica e mi è stata diagnosticata una condropatia femoro rotulea e femoro tibiale. L'ortopedico mi ha detto che dovrò fare delle infiltrazioni e scegliere sport adeguati da praticare (per ora solo nuoto). Leggendo un pò in giro ho visto che le infiltrazioni aiutano ma non risolvono il problema, volevo chiedere se fosse il caso farle oppure ci sono altri metodi più efficaci e in più se è vero che non potrò praticare molti sport come dice lui (ad esempio il basket).
Grazie aspetto una risposta

[#1]  
Dr. Michele Massaro

24% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
PADERNO DUGNANO (MI)
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
ALTAMURA (BA)
BERGAMO (BG)
ORIA (BR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
salve,
vista la sua giovane età, bisognerebbe capire e valutare questa condropatia! su che base è stata posta la diagnosi? ha fatto una rmn??? per la condropatia le infiltrazioni possono anche andar bene, bisogna essere sicuri della diagnosi però, altrimenti non risolverà nulla
saluti
Dr. Michele Massaro
www.protesiginocchioanca.com

[#2] dopo  
Utente
Salve ho fatto una RMN e questi sono i risultati:

Non evidenti alterazioni del segnale a carico delle fibrocartilagini meniscali.
Nella norma le strutture legamentose del pivot centrale.
Non si documentano alterazioni a carico dei legamenti collaterali, del corpo di Hoffa e dei tendini quadricipitale e rotuleo.
Ai gradi di flessione dell'esame la rotula appare in posizione alta e sublussata esternamente.
Non alterazione delle contrapposte superficie condrali rilevabili con la metodica.
Nella norma per morfologia e segnale i tessuti molli perischeletrici.
Assenza di versamento fluido intrarticolare ove si eccettui minima falda fluida in sede femoro-rotulea mediale.

[#3]  
Dr. Michele Massaro

24% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
PADERNO DUGNANO (MI)
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
ALTAMURA (BA)
BERGAMO (BG)
ORIA (BR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2013
dalla rmn non emergono segni di condropatia, ma un problema alla rotula. bisognerebbe valutare le immagini comunque
Dr. Michele Massaro
www.protesiginocchioanca.com

[#4] dopo  
Utente
Grazie per la risposta. .. Per la rotula alta e sublussata esternamente che rimedio mi consiglia. .? Basta della fisioterapia...?
Grazie