x

x

Indolenzimento/dolore pollice

salve, ho questo problema da 3 o 4 mesi ormai. è iniziato lavorando al pc e usando il cellulare(ma neanche troppo rispetto a molti adolescenti di oggi).
ho il pollice della mano destra (Quella che uso maggiormente) leggermente dolente/indolenzito. si muove più lentamente di quello sano ed è leggermente più rigido.
apparentemente mi viene da pensare che sia infiammato qualche tendine.però non c'è gonfiore o rossore, è una cosa lieve ma invalidante. In quanto non posso sollevare pesi, aprire tappi, sbucciare la frutta tranquillamente. senza farmi tornare il dolore o farlo peggiorare.
ho provato ad usare un tutore per un pò ma non cambiava nulla, forse andava anche peggio. ora lo tengo libero. cerco di usare meno possibile la mano destra, per non sforzarlo, sperando che tenendolo a riposo l'infiammazione (Se c'è) passi.
Mi sono fatto vedere dal medico di base, che però è un tipo troppo ottimista, lui ha detto che è dovuto a un sovraccarico per il troppo uso di smartphone e pc. e che stando a riposo passerà, riposo. ma sto a riposo (per quanto sia possibile non usare una mano) da 4 mesi.
Poi mi sono fatto vedere da un altro ortopedico, che invece ritiene che la cartilagine del pollice si sia consumata e debba conviverci cercando di non forzare. Ma ho 22 anni come può essere possibile?
in generale tutti i medici a cui mi rivolgono mi dicono di stare a riposo o di rassegnarmi e conviverci, minimizzano e prendono la cosa alla leggera.

il dolore è minimo quasi assente se uso il pollice destro meno possibile, però se lo usassi normalmente mi farebbe più male e starebbe sempre indolenzito e diverrebbe meno mobile.
Non so che fare per farlo passare.
sto mettendo il ghiaccio 2/3 volte al dì da qualche settimana.
cosa mi consigliate di fare? DOVREI FARE UNA ECOGRAFIA O UNA RISONANZA E POI FARMI VISITARE DA UN ALTRO ORTOPEDICO?

non uso più la mano destra per messaggiare, la uso solo per lavoro per sollevare pesi leggeri o imbustare (lavoro in un supermercato).
ho bisogno di un ortopedico che mi segua e che non minimizzi. Non voglio portarmi avanti a vita questo problema, se c'è modo di risolverlo voglio provarci.
i medici a cui mi sono rivolto mi hanno detto che fare fisioterapia non servirebbe perchè non sembra infiammato (non è gonfio,arrossato e non c'è versamento).
però c'è da considerare che ho i tendini lassi, sono molto flessibili e si infiammano facilmente (lo so perchè ho praticato atletica per 5 anni e i miei tendini sono sempre stati fragili e me l'hanno detto diversi ortopedici). E ogni volta che mi si infiammava un tendine non era mai una cosa vistosa (mai gonfiore, rossore).
feci anche test per verificare di non avere una malattia reumatica e risultarono negativi.
GRAZIE IN ANTICIPO
[#1]
Dr. Giorgio Leccese Chirurgo generale, Chirurgo della mano 9,7k 314
Gentile Signore,

le cause dei suoi disturbi potrebbero essere molteplici, ma la prima ipotesi da verificare con un esame clinico è la presenza o meno di una teno-sinovite del flessore lungo del pollice, cioè un'infiammazione della puleggia in cui scorre il tendine.

Di norma, non sono necessari esami strumentali per confermare o escludere la diagnosi.

Buon pomeriggio.

Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2]
dopo
Utente
Utente
quindi mi consiglia di fare un'ecografia? purtroppo una visita l'ho fatta, mi ha visitato e i risultati li ho scritti su. Forse con un ecografia in mano, portandola ad un ortopedico avrebbe dati certi da cui partire per una diagnosi più corretta.
Per quanto riguarda il fare sforzi o usare normalmente la mano lei cosa mi consiglia? la preserve come sto facendo nell'attesa di avere novità?
[#3]
Dr. Giorgio Leccese Chirurgo generale, Chirurgo della mano 9,7k 314
Può fare un'ecografia.
[#4]
dopo
Utente
Utente
dall'ecografia è risultato non esserci nessun danno, però c'è un lieve versamento. quindi c'è una leggera infiammazione. chi mi ha fatto l'ecografia mi ha consigliato la tekar. che ne pensate?
[#5]
Dr. Giorgio Leccese Chirurgo generale, Chirurgo della mano 9,7k 314
E' una delle terapie possibili, oltre a laser, ultrasuoni, ecc.

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio