Utente
Salve ,
buongiorno..
sono una ragazza di 24 anni . circa un mese fa , mentre ero a lavoro , ho sollevato un cartone molto pesante , a caldo non ho sentito alcun dolore , dopo circa un ora ho iniziato ad avvertire molto dolore in corrispondenza della prima falange del dito fino alla seconda (quella piu verso l'unghia per intenderci) , in realtà , a tutt'oggi non riesco ancora effettivamente a localizzare il dolore.
Ho provato a mettere una fasciatura , chiamando il medico di famiglia , mi ha consigliato una crema da mettere per tre volte al giorno "Celadrin" , perché sospettava che fosse un infiammazione dei tendini .
Dopo due settimane che ho alternato pomata e ghiaccio il dolore , ad oggi non passa , non riesco a fare pressione con il pollice , non riesco a ruotarlo , ho difficolta nell'aprire una bottiglietta d'acqua , nel girare le chiavi nella serratura etc..etc..
Inoltre , ho notato che proprio alla prima falange c'è una sorta di rigonfiamento interno proprio dell'osso, me ne sono accorta perché la differenza con l'altro pollice è sostanziale.
Non so ,sinceramente , cosa pensare..se effettivamente è un infiammazione dei tendini , può durare cosi tanto?
Vi ringrazio per la vostra attenzione.
Saluti

[#1]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

premesso che noi non possiamo nè dobbiamo fare diagnosi a distanza (la diagnosi prevede SEMPRE una visita diretta), posso solo dirle che, se il dolore è sul lato palmare, alla congiunzione tra pollice e palmo, potrebbe trattarsi di un'infiammazione tendinea, o meglio della puleggia del flessore (teno-sinovite).

Buona notte.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Utente
Buonasera,
volevo informarla che sono andata a fare un rx poichè il medico di famiglia sospettava una rottura della placca cartilaginea tra una falange e un'altra ( non so bene il termine tecnico , mi scusi) comunque , nell'rx non ci sono segni di frattura , concludono dicendo : "sospetto di lesione capsulo - legamentosa o tendinea si consiglia integrazione diagnostica con esame ecografico" che andrò a fare venerdi.
Semmai dovesse essere una lesione di questo genere , quale sarebbe la prassi solitamente?
Grazie mille per la sua cortesia.
Tanti Saluti

[#3]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Ma scusi, c'è stato un trauma distorsivo?

Mi sembrava di capire che si trattava di un dolore insorto spontaneamente....
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno,
Si come le dicevo la prima volta che le
ho scritto, ho sollevato un carico molto pesante a lavoro , che poi mi è scivolato e il pollice sinistro si è aperto il maniera violenta verso l'esterno..
La ringrazio ancora

[#5]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Potrebbe trattarsi di una lesione della "placca volare" o di un altro legamento dell'articolazione metacarpo-falangea del pollice.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua gentilezza e la sua celerità.
Un'ultima domanda.. questo genere di lesioni posso provocare anche dolore nella zona palmare verso la zona compresa tra indice e pollice?
Perché , purtroppo è da ieri che il dolore è in aumento e mi sono accorta che oltre al dolore che ho in corrispondenza della prima falange c'è anche questo dolore abbastanza forte nella zona tra indice e pollice . Può considerarsi normale visto la situazione?
Grazie mile ancora

[#7]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Difficile dirlo senza averla vista direttamente.....
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale