Utente
Salve io circa 20 giorni fa giocando a calcetto sono caduto con conseguente dolore a tutto il polso e gonfiore alla parte inferiore del pollice. Mi sono recato in pronto soccorso e mi hanno diagnosticato ina frattura composta dello scafoide. Il giorno dopo sono andato in ortopedia per applicare il gesso ma l'ortopedico a richiesto una RMN per accertamenti in quanto non riusciva a vedere bene dai RX. Esito della RMN: non evidente edema osseo a carico dello scafoide, che mostra regolare morfologia e segnale, se si eccettua la presenza di piccola isola compatta contestuale.
Presenza di falda di versamento articolare tra le filiere carpali e in minima parte in sede radio carpica e a livello dell'articolazione trapezio-metacarpale.
Nei limiti per morfologia e segnale i tendini flessori ed estensori del carpo.
Regolare il segnale della fibrocartilagine triangolare.

L'ortopedico ha detto che non c'è frattura però comunque mi ha lasciato una doccia gessata per 23 giorni. Mi preoccupa un po' il dolore nella zona sottostante del pollice.
Posso stare tranquillo? Devo iniziare a lavorare il prima possibile in quanto faccio il parrucchiere.

[#1]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

direi che le notizie sono confortanti, migliori di quanto si ipotizzava precedentemente.

Non credo avrà particolari problemi a riprendere la sua attività.

Per ora, mantenga il polso bloccato.

Buona serata.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale