Olecrano

Salve a tutti, io giorno 2 Agosto 2017 ho avuto un incidente stradale dove ho riportato frattura scomposta ed esposta dell'Olecrano sinistro con anche lussazione del gomito.
Giorno 7 Agosto mi è stato applicato il cerchiaggio con fili e ad oggi, dalle radiografie e dalla tac la frattura risulta identica al giorno dell'incidente ( dopo ben 7 mesi).
Ho consultato diversi dottori che mi hanno detto si tratta di una pseudo artrosi.
Oggi ho voluto fare un altro tentativo consultando un altro dottore che stranamente non si spiegava come mai io non abbia dolore in nessun punto del gomito.
Il dottore mi ha detto che secondo lui non si tratta di artrosi e mi ha consigliato di fare attività fisica( con cautela ovviamente) e ci siamo dati appuntamento tra un mese circa per togliere il cerchiaggio e vedere come procede.
Le parole del medico mi rendono un po perplesso.
Com'è possibile che lui stia optando per levare il cerchiaggio quando si vede chiaramente che la frattura è ancora aperta?
Com'è possibile che fin'ora tutti i medici che ho consultato mi hanno sconsigliato di sforzare il gomito per evitare di rompere o danneggiare il cerchiaggio e ora lui mi dice di fare tutto il contrario?
Premettendo che la mobilità del gomito l'ho recuperata al 95%, secondo voi quale sport posso praticare per stimolare il muscolo che ormai è fermo da 7 mesi , senza però rischiare complicazioni al gomito?
Cosa ne pensate di questa situazione?
Grazie mille in anticipo.
[#1]
Dr. Giuseppe Internullo Ortopedico, Chirurgo della mano 750 25 15
Letto quanto lei descrive, caro signore, mi permetto di suggerirle di fare dei campi elettromagnetici pulsati per 5-8 ore la notte x 2 mesi per stimolare la pesudoartrosi dell'olecrano a rigenerare nuovo callo osseo.

Dr. Giuseppe  INTERNULLO
www.chirurgiadellamanocatania.com