Utente
Poco più di 3 mesi fa mi è stata diagnosticata una "lesione subtotale" del legamento crociato anteriore e mi è stato fortemente consigliato un intervento chirurgico per la ricostruzione dello stesso.

Ho chiesto parere a due ortopedici ed entrambi hanno constatato la necessità dell'intervento, ma mi hanno proposto due "tecniche" differenti.

Il primo mi ha proposto una "ricostruzione LCA con LARS in artroscopia", mentre il secondo una "ricostruzione con semitendinoso e gracile".

Quali sono le differenze tra le due tecniche?
Qual è meglio per me (ho 22 anni) ?
Come mai mi hanno proposto due tecniche apparentemente differenti?

Grazie anticipatamente, Mattia.

[#1]  
Dr. Fulvio Di Cosmo

24% attività
16% attualità
12% socialità
TRIESTE (TS)
PORDENONE (PN)
PORTOGRUARO (VE)
SAN DONA' DI PIAVE (VE)
ODERZO (TV)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
La tecnica in realtà è quasi la stessa.
La vera differenza sta nei materiali utilizzati.
Gracile semitendinosi sono tendini propri e quindi non possono in alcun modo dare origine ad intolleranze.
Il LARS è un materiale sintetico che viene utilizzato in sostituzione dei tendini.
Perché l'uno o l'altro? La scelta dipende dalle convinzioni del chirurgo.
Io personalmente, sopratutto nel giovane, credo sia meglio utilizzare materiale biologico (quindi tendine), che si integra più facilmente e da più difficilmente reazioni.
Dr. Fulvio Di Cosmo
Specialista in
Ortopedia, Chirurgia vascolare, Medicina dello sport.
Master in Medicina legale

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta dottore.
Se posso farle un'altra domanda ; Se, per ricostruire il crociato, vengono utilizzati i propri tendini e non il materiale sintetico si intacca in qualche modo la struttura/stabilità della gamba o più specificatamente del ginocchio ?

[#3]  
Dr. Fulvio Di Cosmo

24% attività
16% attualità
12% socialità
TRIESTE (TS)
PORDENONE (PN)
PORTOGRUARO (VE)
SAN DONA' DI PIAVE (VE)
ODERZO (TV)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
No. La stabilità del ginocchio non ne risente in maniera significativa.
Dr. Fulvio Di Cosmo
Specialista in
Ortopedia, Chirurgia vascolare, Medicina dello sport.
Master in Medicina legale