Utente
Buongiorno gentile staff di Medicitalia,
ho 26 anni, e godo di una buona salute generale.
In tenera età, data la postura spesso scorretta assunta al banco di scuola, un ortopedico mi ha diagnosticato un atteggiamento scoliotico.
Non ho mai fatto nulla per correggere tale "problema", ma non ho mai avuto particolari dolori o sintomi.
Durante il lockdown di marzo-maggio ho lavorato al computer in una postazione non ergonomica e per questo ho avuto mal di schiena per diverse settimane.
Recandomi da un ortopedico, mi ha confermato l' atteggiamento scoliotico.
Ho effettuato una decina di sedute di fisioterapia, che mi hanno tolto ogni dolore alla schiena.

Su internet ho letto pareri contrastanti riguardo l'utilizzo di materassi di tipo futon alla giapponese o materassi occidentali stesi sul pavimento, senza il supporto di una struttura rigida come un letto.
Mi piacerebbe molto poter dormire in questo modo, soprattutto per il risparmio di spazio che si ha da tale scelta.
Tuttavia temo che possa creare problemi alla colonna vertebrale, soprattutto nella mia condizione.

Sono timori fondati o dormirei in maniera più corretta per terra, secondo il vostro parere?

[#1]  
Dr. Umberto Donati

40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
FORLI' (FC)
ZOLA PREDOSA (BO)
SAN GIOVANNI IN PERSICETO (BO)
MONTE SAN PIETRO (BO)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Non esiste il materasso ideale per tutti (non esiste nemmeno il "materasso ortopedico").
Detto questo, vista la scomparsa delle reti e l'adozione diffusa delle doghe, mi sfugge la differenza tra il materasso a terra o sulle doghe. Terrei conto invece di alcuni aspetti negativi, quali la ridotta igiene di un materasso a terra, sia per la mancata indispensabile traspirazione dello stesso, sia per la vicinanza al suolo, a meno che abbia l"accortezza di togliere (e far togliere a tutti) le scarpe e di usare solo l'aspirapolvere, ma in ogni caso i lenzuoli strisciano sul pavimento; non trascurerei nemmeno il maggior impegno a rifare il letto ma anche ad alzarsi dal letto, ben evidente la prima volta che avesse la febbre o, peggio ancora, tornasse il male alla schiena,
Una volta individuato il materasso adatto (lo si trova solo provandolo) preferirei un normale letto a doghe, che occupa comunque lo stesso spazio del materasso.
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD
Umberto Donati, MD

www.ortopedicoabologna.it