Utente
sono una ragazza di 28 anni alla quale e' stata diagnosticata una borsite alle anche da un medico del pronto soccorso il quale riteneva opportuno fare delle infiltrazioni di cortisone.
Sono andata da un'altro ortopedico il quale mi ha prescritto una cura di 15 gg con vitamine,cortioìsone e antinfiammatori.
Ho avuto giovamento ma dopo un mese si e' ripresentato il problema anche se in forma piu' lieve.
Adesso l'otopedico ed il fisiatra ritengono opportuno fare le terapie laser ultrasuoni e riabilitazione motoria.
premesso che ho un problema di piattismo ai piede che sono riuscita a risolvere con un buon plantare e che sono costretta a lavorare in ufficio per ore seduta pur assumendo posizioni scorrette.
mi chiedo e' meglio fare le terapie oppure passare direttamente alle infiltrazioni?
Anche se ho letto che la borsite si manifesta con rossori e gonfiore della parte interessata, ma non ho avuto di questi problemo al massimo quando mettevo o toglievo lo slip avvertivo bruciore come se avessi preso una scottatura interna no esterna alla pelle.
grazie manuela

[#1]  
Dr. Paolo Tessari

24% attività
4% attualità
12% socialità
VILLAFRANCA DI VERONA (VR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Manuela,
vale la pena eseguire una valutazione approfondita della sua patologia.
Prima cosa va identificata la borsa infiammata.
Seconda cosa andrebbe valutato il quadro clinico,integrandolo con una radiografia degli arti inferiori in toto in ortostatismo su lastra lunga millimetrata per la verifica delle possibili dismetrie di cui accennava nella sua lettera.
Come completamento dell'indagine (nell'eventualità di una borsite trocanterica) potrebbe essere utile una ecografia della regione sede dell'infiammazione.
Prima una precisa diagnosi, poi la corretta terapia!
Cordialmente saluto,
dr. Paolo Tessari
ortopedico in Verona
045-6303792 045-8300454
dr. Paolo Tessari
ortopedico, artroscopista, protesista
specialista in medicina dello sport
Verona

[#2] dopo  
Utente
GENTILE DR TESSARI,
HO GIA' FATTO UNA RX IN TOTO CON RISULTATO NEGATIVO, RX AI PIEDI SOTTO CARICO, STAMANE SONO STATA DAL FISIATRA CHE DOPO UNA ATTENTA VISTA DICE CHE NON E' ASSOLUTAMENTE UNA BORSITE NON PRESENTO NESSUNA CARATTERISTICA DI QUELLA PATOLOGIA, MA IL PIATTISMO TOTALE AI PIEDI MI HA PORTATO UN SOVRACCARICO ALLE ANCHE.
LUI HA RITENUTO FARE SOLO LE TERAPIE LASER BILATERALI CONSIGLIANDOMI DI METTERE IL PLANTARE PIU' SPESSO ANCHE D'ESTATE IN SCARPE CHIUSE.
COMUNQUE MI HA DATO DEGLI ESERCIZI DA DARE A CASA, DICENDOMI CHE IL DOLORE PER PASSARE SICURAMENTE CI VORRA' DEL TEMPO.
ADESSO QUANDO SONO SEDUTA AVVERTO SEMPRE UN FORMICOLIO ED LEGGERO BRUCIORE INTERNO.
MI CHIEDO LEI PENSA CHE HO INTRAPRESO LA STRADA GIUSTA O COMUNQUE DOVREI FARE QUESTA ECOGRAFIA CHE LEI MI CONSIGLIA NONOSTANTE NON ABBIA QUESTE BORSE INFIAMMATE.
DISTINTI SALUTI
MANUELA

[#3]  
Dr. Paolo Tessari

24% attività
4% attualità
12% socialità
VILLAFRANCA DI VERONA (VR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Penso proprio che non si tratti di borsite.
dr. Paolo Tessari
ortopedico, artroscopista, protesista
specialista in medicina dello sport
Verona

[#4] dopo  
Utente
SALVE DR TESSORI,
STAMANE DOPO ALTRE INDAGNINI MI E' STATA DIAGNOSTICATA UNA COXALGIA BILATERALE ALLE ANCHE.
IL MEDICO MI HA PRESCRITTO UNA RISONANZA MAGNETICA ALLE ANCHE E BACINO LEI PENSA CHE POTRBBE ESSERE UTILE?
CONTINUO A FARE LE LASER TERAPIE MA PER ADESSO SENZA ALCUN RISULTATO, MI HANNO DATO UNA SERIE DI ESERCIZI PER L'ESTENZIONE DELL'ANCA MA NULLA PER ADESSO
GRAZIE PER L'ATTENZIONE
SALUTI
MANUELA

[#5]  
Dr. Stefano Guidotti

24% attività
8% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)
FIGLINE VALDARNO (FI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Signora una domanda precisa: riesce a dormire di lato, sui fianchi per intenderci, oppure sente dolore?
Tante cordialità. Dr Stefano guidotti
Dr. Stefano Guidotti
Ortopedico Fisiatra Esperto di Onde d'urto Firenze
www.stefanoguidotti.it