Utente
dopo 8 mesi esatti i polipi sono tornati cosi anche alcuni miei amici tutti allo stesso modo 8 mesi ,strano lo stesso tempo sembra una cosa da indagare ,gente che e stata operata 10 volte anche 16 cioe pazzesco ,ora esce una cremina che sembra funzionare la provo e vedo che funziona respiro meglio non a controindicazione si compra come farmaco da banco ,chiedo a vari farmacisti confermano contiene mannitolo ,possibile che un farmaco cosi possa andare bene da sgonfiare i polipi ?lo uso con nasonex poi senza faccio prove due o tre volte al giorno lo prendo altre volte uno solo e vedo come va ,voio avete notizie ?

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Personalmente, non conosco il prodotto indicato: mi sembra strano, pero' che la recidiva della formazione dei polipi nasali avvenga in otto mesi. Mi sarebbe utile conoscere la tecnica ed il tipo di intervento eseguito. Queste informazioni si possono estrapolare dalla cartella clinica.
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
ma scusi ma sta dicendo sul serio?conosco due persone che si sono gia fatte operare uno 8 volte l'altra 3 volte e tutti recidivano dopo 8 mesi esatti ,la tecnica e con il microdebrider e poi un altro strumento che non so ma dice che si vede ancora meglio le radici.ma quello che non capisco e perche se ora sono piccoli non si possono togliere con un anestesia locale ?qui a torino non lo fanno a roma lo fate? grazie per l'informazione

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Probabilmente, non viene effettuata uno svuotamento radicale del seno paranasale interessato dal processo infiammatorio cronico. La tecnica adottata è idonea e moderna. Un reintervento non puo' essere effttuato in anestesia locale. Consiglio di non rioperarsi prima di un anno dall'intervento subito.
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
mi sono informato e la risposta e stata che lo svuotamento e stato effettuato ma in quanto asmatico allergico hai fans la recidiva e pressoche normale nonostante le terapie con nasonex antistaminici antileucotrenici ecc.queste terapie non funzionano altri mi hanno offerto laser terapie e altefrequenze,altri in anestesia locale sopratutto a roma e a milano lo fanno ma non conosco chi l'ha fatto,certamente mi faro operare almeno 1 ogni 2 o 3 anni finche non escono dal naso altrimenti non so dice che si consuma l'osso?e assurdo farsi operare 16 volte dai e pazzia totale bisogna che tento altre strade

[#5] dopo  
Utente
scusi dottore ma e normale sentire odore di bruciato e non sentire altri odori?e una malattia di poliposi particolare?esiste il kenacort retard in spray in italia all'estero dicono di si e in che paese?saluti

[#6]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Il farmaco da lei indicato non è altro che cortisone. La maggior parte degli spray nasali sono cortisonici.Non si puo' fare un abuso di questi spray pena un apossibile aumento della pressione arteriosa e di quella oculare. Per un consulto, si puo' rivolgere presso un qualsiasi Policlinico universitario. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#7] dopo  
Utente
si e vero qualche volta sento la pressione negli occhi,ha sentito due casi uno a genova l'altro a bari di sfondamento dell'etmoide dopo intervento hai polipi?con successiva meningite ,ma come mai ?forse era sottile l'osso?a lei e mai successo di sfondare l'etmoide?certo questo mi spaventa ma con tutte le apparecchiature ,microscopi ci si ferma alla mucosa ,e a proposito pensa che le radiofrequenze servono per i polipi ,ha sentito di una nuova tecnica pubblicata su of rhinologis da un italiano per l'asportazione dei polipi?saluti

[#8]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Attualmente, l'unica tecnica per l'asportazione dei polipi naso-sinusali è la FESS, ovvero l'apertura e lo svuotamento dei seni paranasali interessati dal processo infiammatorio cronico per via nasale, in endoscopia, con tecnica debrider. E' comunque un intervento di alta chirurgia, considerato che si và ad intervenire in zone anatomiche delicate, a fianco e sotto l'orbita e sotto la teca cranica. La casistica operatoria del Chirurgo riduce di molto la possibilità di complicanze come quelle da lei descritte. Un processo infiammatorio cronico, è vero, puo' procurare un assottigliamento delle pareti ossee dei seni, indebolendole. Per questo è bene intervenire presto, prima che si possa rischiare tale evenienza.
Dr. Raffaello Brunori

[#9] dopo  
Utente
Buongiorno dottore continuo ad avere polipi recidiva ti ormai sono disperato

[#10]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Comprendo perfettamente il suo stato d'animo e mi dispiace. Forse, sarebbe utile indagare, nel suo caso, la causa di queste recidive: allergia? infezioni batteriche?
Dr. Raffaello Brunori

[#11] dopo  
Utente
non saprei cosa sono allergico a tutto anche al cortisone credo ora ma la medicina non sa spiegare