Utente
Salve, vorrei avere se è possibile capire qual’è il mio problema dato che qui in Sicilia i medici non riescono a capirlo e sinceramente sono anche un pò preoccupato.
Allora l’anno scorso mi sono venute le placche bianche alla gola e tonsille gonfie circa 4-5 volte durante l’anno poi l’ultima è arrivata potente, un dolore molto forte che quasi facevo molto fatica a respirare, durata per piu di una settimana da lì ho smesso pure di fumare (9 anni fumatore) e sono iniziati i dolori alla gola in diverse zone e con diversi sintomi. Voglio precisare che da quall’ultima volta forse sarà stata la cura sbaglia o non so cosa ma mi ha lasciato la gola un pò irritata (la parte dove spuntano le placche). Il dolore ancora persiste dopo tanti mesi ormai e ho un sintomo adesso preciso e localizzato diciamo… in poche parole quando canto, parlo anche normalmente, grido, ho questo dolore alla gola all’altezza del pomo di adamo ma anche nella parte destra del collo sotto la mandibola destra. Sento dolore anche la mattina quando mi sveglio quando respiro, provo una sensazione strana sempre sotto la mandibola destra vicino le tonsille. Inoltre ho sempre una sensazione di corpo estraneo nella gola e quando inghiotto mi da pure fastidio ed è come se quando inghiottissi (non sono medico e non so i nomi precisi di ogni parte del nostro corpo) .. e sale e scende il pomo di adamo… trovasse un ostacolo tipo uno scalino e lo sento proprio. Voglio precisare che questa sensazione si attutisce quando per esempio alzo la testa! Cerco di esprimermi nei migliori dei modi perche i sintomi sono piu di uno … Comunque ho fatto alcune visite, del sangue … tutto ok… poi urina mi han trovato delle tracce di sangue e mi han detto di bere molta acqua, dopo ho fatto anche un ecografia alla tiroide e lì mi han visto che ho una serie di LINFONODI INGROSSATI di cui uno di un diametro di 2 cm proprio nella parte destra del collo sotto la mandibola. Il medico mi ha prescritto una cura con metrodol (cortisone) assieme anche ad un antibiotico di cui non ricordo il nome, comunque il dolore purtroppo non è svanito e credo anche che i linfonodi siano rimasti ingrossati ho questa sensazione. Comunque poi ho fatto pure un’altro esame di endoscopia x il reflusso gastroesofageo, li mi han diagnosticato un MRGE di grado A e mi han prescritto una cura con relativa dieta x la durata di almeno 2-3 mesi (Pariet 20 mg, Motilium Bust., Riopan gel bust.).
Ill medico mi ha detto che potrebbe provocarmi questo dolore alla gola un dente del giudizio che non è mai completamente uscito del tutto.. è metà fuori e metà ricoperto della gengiva.
Io sono pure un tipo ansioso quindi ho sempre paura di avere qualcosa di grave tipo tumore etc ma i medici mi han detto che non ho nulla di grave boh.
Comunque cosa potrebbe essere? Mi consigliate di fare un esame di laringoscopia con fibre ottiche o sono bastati i miei esami? Mi consigliate di fare un’ecografia al collo? Tampone faringeo? Non so piu che fare.

Grazie.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Concordo con lei. Fermo restando l'esofagite da reflusso riscontrata e che curiamo, penso che, nel suo caso, necessiti una rinolaringoscopia a fibre ottiche, un tampone tonsillare per la ricerca di germi patogeni e miceti, una ecografia del collo. Circa il nodulo tiroideo, occorre che si sottoponga ad un agoaspirato per capire la natura di questa formazione. Non penso che si trati di una grave patologia ma, per tranquillità, è bene approfondire il tutto, non le pare? Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Gentilissimo Dr. Raffaello Brunori la ringrazio vivamente e domani stesso prenoterò questi esami da lei consigliati!
Spero di risolvere il mio problema al più presto.

La terrò aggiornato...

Cordiali saluti,
Francesco

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Mi farà piacere essere aggiornato sugli esiti degli esami. A presto
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Salve,
ho prenotato oggi stesso le visite da lei consigliate per giorno 8 febbraio (ecografia al collo) e 9 febbraio (rinolaringoscopia e tampone faringeo), dopo in tal caso prenoterò l'altro esame dell'agoaspirato se ce ne dovesse essere bisogno.

Saluti,
Francesco

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sono d'accordo: non resta che attendere gli esiti degli esami. A presto
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente
Carissimo Dr. Raffaello Brunori,
ho ritirato nel frattempo gli esami del sangue e sono risultati tutti i valori nella norma (anche il valore dei globuli bianchi).

La terrò informato per gli esami fissati per l'8 e 9 febbraio.

La ringrazio per il suo gentile supporto medico!

Saluti,
Francesco

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Auguriamoci che risulti qualcosa, almeno sapremo la causa della sintomatologia. A presto
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Utente
Gentilissimo Dr. Raffaello Brunori,
ho avuto problemi di connessione in questi giorni e non ho potuto piu collegarmi su internet.
Gli esami che ho eseguito giorno 8 - 9 febbraro sono risultati tutti negativi nel senso che non hanno riscontrato alcun problema!
Mi hanno detto che forse il problema deriva da un dente, forse il dente del giudizio mai uscito del tutto, che magari ha causato qualche infezione interna e che mi causa questo fastidio alla gola. (inizia a darmi fastidio nella respirazione).
Lei che ne pensa?? Mi consiglia di fare dei raggi ai denti e magari anche al collo?? Altri esami??
Sinceramente parlando ci sto perdendo pure le speranze... mah non so piu nè che dire e tanto meno che fare. Sto iniziando ad essere pure stanco di non riuscire nemmeno a sapere qual'è il vero problema.

Cordiali saluti,
Francesco

[#9]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Caro Francesco, se l'esito degli esami emato-chimici è negativo, non puo' esserci neanche una infezione dentale.Certo, è necessario che si faccia visitare dal suo Dentista di fiducia. Continui la terapia per l'esofagite e faccia il punto della situazione ad oggi con l'Otorinolaringoiatra. Buona serata
Dr. Raffaello Brunori

[#10] dopo  
Utente
Carissimo Dott. Brunori,
ad oggi non ho ancora risolto il mio problema anzi... il dolore si è fatto piu localizzato e più forte. In pratica adesso il dolore che provo oltre ad un fastidio mentre deglutisco provo un forte dolore soprattutto se premo con un dito la cartilagine della faringe. Il punto è localizzato proprio lì nella faringe.. nel pomo d'adamo!!!

Dimenticavo che quando ho fatto gli esami li in ospedale non mi han potuto fare il tampone faringeo... quindi non so... se mi consiglia di farlo riprenoto la visita ma credo che qui in sicilia ci sia difficolta a trovare un ospedale che lo faccia nella prov di Trapani... assurdo mah! Mi han detto proprio loro che a Trapani NON potevano farlo nonostante avessi pure la ricetta medica e la prenotazione fatta proprio nello stesso ospedale dove mi han fatto l'esame di Laringoscopia! No comment.

Spero di risolvere questo fastidiosissimo problema! Sto perdendo le speranze e soprattutto tempo!

Grazie .. di cuore per le risposte celere che ho ricevuto da parte sua.

[#11]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sempre utile un tampone farigeo: tale esame puo' farlo anche presso un qualsiasi Laboratorio di analisi cliniche convenzionato con il SSN. Ripetiamo l'ecografia del collo. Fra gli esami di laboratorio, era anche lo studio della tiroide (FT3,FT4, TSH)?
Dr. Raffaello Brunori

[#12] dopo  
Utente
Dott. Brunori,
allora... io qui nell'esame fatto però il 13/09/2010 leggo:

hTSH_II 0.334 uIU/mL - Segnali: LOW - RANGE (0.490-4.670)

T3_Libero 4.81 pmol/L - RANGE (2.23-5.40)

T4_Libero 14.65 pmol/L RANGE (9.00-24.00)

Quindi penso che siano stati fatti ma forse dovrei ripeterli?

La prossima settimana andrò nuovamente dal mio medico curante per prenotare gli ennesimi esami di controllo.

Ricapitolando... sarebbero:

Tampone faringeo
Esami del sangue della tiroide
Ecografia al collo (...che sarebbe cosi la terza!)
Aggiungiamo anche una visita ai denti... che so.. dei raggi?
E una visita generale da un'altro specialista di orecchie naso e gola di un'altro paese... credo si debba fare.

Vorrei sapere se intanto potrei prendere qualche farmaco per eliminare questo dolore ... che so.... Medrol.... boh.
Mi creda in questo momento sono alterato per il comportamento del mio medico curante e degli altri 2 medici del mio paese che non sapendo di cosa si tratta mi han praticamente lasciato con i miei problemi con la frase "lei non ha nulla.... non so......forse è lo stress" ma quale stress?.... lo stress adesso mi stà venendo! :(
Comunque io la ringrazio veramente per tutto quello che fa in questo sito aiutando centinaia di persone con problemi di salute sia piccoli che grandi dando quindi un aiuto, dei consigli....etc.

Saluti,
Francesco

[#13]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Ok per ripetere gli esami e la visita specialistica. Per non mascherare la patologia, preferirei che non assumessi farmaci prima del consulto. Coragio, vedrai che ne verremo a capo!
Dr. Raffaello Brunori