Utente
gentili medici,sono un ragazzo di 20 anni.Volevo chiedervi un consulto .Premetto che sono ansioso e spesso somatizzo sul corpo,in piu è un periodo di stress poiche mia madre dovrà subire un intervento al cuore.Una settimana fa mi si era infiammata una giandolina all interno del palato vicino una tonsilla,ma le tonsillen non mi duolevano,ho risolto mangiando al massimo del genuino e qualche spruzzata di oki ,praticando palestra forse poiche sono andato che non ero in perfette condizioni fisiche un po acciaccato diciamo 2 giorni dopo mi sono sentito tutti i muscoli della schiena molto infiammati cosi ho riposato fino a ieri i muscoli e l infiammazione sembra passata,avverto pero ancora un po di tensione dietro il collo e anche davanti ma ho la sensazione che siano come i tendtini che tirassero di fatti stamattina metre sbadigliavo mi sono sentito come una piccola contrazione dei tendini avanti al collo non ho fastidi particolari nel deglutire poi se non ci penso diciamo che non me ne accorgo molto,secondo voi puo essere qualcosa relativo alla gola o un fatto neuromuscolare tendineo da infiammazione dovuto anche a stress?premetto anche che 10 mesi fa ho fatto anche gastroscopia poichè avevo dei fastidi ed era presente lieve gastrite (curata )e piccola ernia jatale e quindi anche di lieve reflusso..poi 2 mesi fa ho fatto anche elettrocardiogramma ed era tutto apposto e ora sto per rifare le analisi ematiche e delle urine..vi ringrazio molto,buonasera

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Da quanto riferisci, penso che la sintomatologia lamentata possa essere dovuta ad una contrazione muscolare del collo. Certo, anche la patologia gastroesofagea puo' contribuire ad aggravare il tutto. Immagino che tu stia facendo una cura per l'esofagite. Per la contrazione muscolare puoi fare un po' di fisioterapia. Comunque, è necessario che ti faccia visitare dal tuo Medico curante, poichè, da lontano, non posso fare una diagnosi, ovviamente. In bocca al lupo per la Mamma!
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
gentlissimo,la ringrazio molto,un ultima cosa ..la tiroide difficilmente può essere responsabile?grazie ancora e buona serata

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Certo, potrebbe anche essere. Per questo ti ho consigliato di farti visitare dal tuo Medico, cosi', una volta avute delle indicazioni, cerchero' piu' di esserti di aiuto. Comunque, cerca di tranquillizzarti e di distogliere il tuo pensiero dalla malattia. Mi raccomando.
Dr. Raffaello Brunori