Tonsillite cronica non acuta e stanchezza

Buongiorno,
Sono una ragazza di 30 anni e presento delle tonsille criptiche dalle quali ogni giorno fuoriescono tonsilloliti che tolgo con cotton fioc.C'è da dire che l'unica manifestazione acuta è stata la mononucleosi da ragazzina, dopodichè non ho mai avuto più placche ma solo una persistente tonsillite cronica caratterizzata da arrossamento persistente delle tonsille (che tra l'altro sono molto grosse) e fuoriscita di fastidiosissimo materiale caseoso.
La domanda è: soffendo spesso di stanchezza e spossatezza, può esserci un collegamento con questa tonsillite cronica che ripeto non mi provoca quasi mai episodi acuti?E' consigliabile una tonsillectomia anche in questi casi?
Grazie mille
[#1]
Dr. Carlo Govoni Otorinolaringoiatra, Chirurgo plastico 272 6
Salve. Le consiglio di lasciarsi stare le tonsille. Se questo è l'unico problema non c'è una vera indicazione clinica alla tonsillectomia. Ritengo cmq se il problema persiste e lei si sente molto infastidita allora prenderei in considerazione la tonsillectomia. E' chiaro che la valutazione clinica delle tonsille ha la sua importanza.
cordiali saluti

Dr. Carlo Govoni
specialista in otorinolaringoiatria - Milano
cell. 3358040811
www.carlogovoni.it

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test