Ugola fastidiosa dopo operazione maxillo facciale

Salve Dottore,
premetto che ho subito 4 mesi fa una operazione maxillo facciale per terza classe scheletrica, e sostanzialmente mi è stato portato poco piu avanti il mascellare e accorciata la mandibola.
Al livello di chiusura dei denti sto benissimo adesso e sono soddisfatto dell'intervento, ma da quando ho subito l'operazione avverto un disturbo in bocca, all'altezza dell'ugola, che prima non avevo.
Sostanzialmente mentre parlo, canto, oppure quando mi metto a testa in basso sento la parte molle del palato (credo appunto si tratti dell'ugola) che mi creano un fastidio all'interno della bocca.
Non credo di aver iniziato a russare ma non ne ho la certezza ad oggi; comunque la mia compagna dice di no.
Secondo lei è necessario e / o possibile intervenire in qualche modo?
Il maxillo mi ha detto che si puo intervenire chilurgicamente sull'ugola.. Che mi potete dire voi?
Grazie
Cordiali Saluti
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,6k 1,1k
Non la conosco personalmente e, quindi è difficile dare un parere a distanza. Se è l'ugola che le provoca questo fastidio, come ha detto giustamente il Collega , si puo' intervenire con una resezione parziale. Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Per prima cosa mi preme ringraziarla sinceramente.
Vorrei solo capire (vista la recente operazione che come può immaginare è stata abbastanza pesante sia fisicamente, sia psicologicamente) se un intervento in questo senso è molto invasivo e complicato, e quanto potrebbe durare ma sopratutto quali possono essere gli effetti collaterali.
In ogni caso credo che attenderò un po di tempo prima di sottopormi nuovamente ad un intervento chirurgico e farò molte visite prima di intraprendere ancora una volta quella strada.
Grazie ancora
Saluti
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32,6k 1,1k
La resezione parzale dell'ugola è un intervento semplice, della durata di pochi minuti, che puo' essere condotto in anestesia locale e senza effetti collaterali. Buona serata

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test