Utente
salve, il mio problema si scatena sei anni fa. uno normale mattina, mi sveglia e la stanza intorno a me ha iniziato a girare. quel giorno ho come avuto la sensazione di svenire per ben 10 volte!!!! inizialmente questo sintomo si presentava una, al max due volte l'anno, ma da tre anni ad oggi, posso dirle che ormai questo sintomo di giramenti di capo si presenta già appena metto i piedi a terra per scendere dal letto!
da qui iniziano così i miei esami, le analisi del sangue tutto ok, sono andata dall'oculista e mi disse che andava tutto bene, con i miei genitori si pensò ad un problema ginecologico,e anche lì tutto assolutamente positivo, un problema cardiaco, anche lì tutto perfetto.
andai da un medico generico che mi disse che avevo depressione, e attacchi di panico, mi feci un mese di ansiolitici, ma tutti i sintomi rimasero cosi decisi di andare da uno psicologo, ci andai per due anni, alla fine mi rilasciò un foglio, dove c' scritto che IO NON HO NESSUN PROBLEMA PSICOLOGICO, E' UN PROBLEMA FISICO NON RICONOSCIUTO!
cosi sono andata da un otorino, e mi ha fatto fare alcuni esami, tra cui quello uditivo, ed è risultato tutto normale, il mio udito è perfetto, solo che qui mi sorge una domanda, perchè a volte mi si tappa un orecchio e non ci sento bene a tal punto da farmi ripetere le cose?
ho fatto pure l'esame vestibolare, con prove caloriche, e anche qui è tutto in splendida forma.sono scoraggiata perchè pensavo fosse labirintite , visto che i miei sintomi sembrano gli stessi.
alcuni giorni talmente mi sembra di avere un cerchio alla testa, che faccio fatica anche a vedere, è come se dovessi strizzare gli occhi per mettere a fuoco!
non so cosa pensare. lei potrebbe dirmi qualcosa. ho i sintomi di una potenziale labirintite,ma cosi non è.
la ringrazio anticipatamente..

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Considerando che tutti gli esami cui si è sin ora sottoposta sono risultati negativi, le consiglio di sottoporsi ad una RM del cranio con mezzo di contrasto. Una volta ottenuta la risposta, cerchero' di esserle di aiuto. Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
caro dottore, purtroppo i tempi della sanità qui in sicilia sono abbastanza lunghi, quindi le chiedo scusa se sto rispondendo adesso.
ho fatto la RM al cranio e anche alle orecchie con mezzo di contrasto. risultato? tutto nella norma, purtroppo la mia speranza inizia a svanire, cosa mi suggerisce di fare adesso?
la ringrazio vivamente!

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Ma soffre sempre di vertigini?
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
si, ogni giorno... ormai ho imparato a conviverci.ci sono giorni in cui sono più forti e quindi mi metto a letto, i restanti giorni cerco di mantenere una vita normale non scoraggiandomi.
comunque stamattina ho fatto un altro esame " V.H.I.T"
l'otorino che mi segue, ha rilevato un piccolo scompenso tra l'orecchio sinistro e quello destro,( spero di scrivere correttamente) ma nulla di gravissimo, un qualcosa c'è...ma non a tal punto da avere una terapia,
mi piacerebbe mandarle i vari esami che ho fatto, ma forse qui non posso allegare niente.

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Quindi, non è un problema psicologico, visto che è stato evidenziato uno scompenso fra i due labirinti. Personalmente, tenterei una cura ma, ovviamente, non sono in grado di consigliarla in merito, non avendo la possibilità di studiare il suo caso specifico. Le consiglio, pertanto, di rivolgersi ad una divisione di Vestibologia di una Clinica Otorinolaringoiatrica Ospedaliera della sua Regione.
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente
si, ma il mio dottore sostiene che è talmente lieve questo scompenso, che non si sente di darmi una cura.
dice che con il tempo si sistemeranno da soli, e non si sa il tempo che ci vorrà.
potrei anche impiegarci anni? dovrò sempre stare cosi?

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Ripeto cio' che ho detto: non sono in grado di fare una valutazione del suo caso specifico, a distanza. Riterrei utile una cura comunque. Non posso dirle i tempi di guarigione, ovviamente. Si rivolga ad un servizio di vestibologia di un Ospedale della sua Regione.
Dr. Raffaello Brunori