Utente
Buongiorno,

ho un problema da circa un paio di mesi. Tutto è iniziato da dopo un'influenza con tanto di tosse e raffreddore dove ho anche preso un antibiotico l'augmentin.
Terminata l'influenza, mi sono accorta di avere dei giramenti di testa, come la sensazione di non stare bene ferma soprattutto da in piedi. Tutto questo mi provoca degli sbandamenti. In tutto questo contesto effettuo una visita oculistica perché sempre dopo la febbre mi accorgo di non riuscire a guardare bene con l'occhio sinistro quello destro (mentre mi truccavo allo specchio), ma non perché ci vedessi di meno, ma come se mi desse fastidio osservare da vicino. Durante il raffreddore ho avuto un forte male agli occhi...nel senso che non riuscivo a guardare in alto, basso, destra e sinistra perché mi facevano male e se premevo le palpebre ad occhi chiusi mi facevano male..questo per tutti e due gli occhi.
Vado a fare una visita oculistica, dove l'oculista mi trova uno scompenso di strabismo nell'occhio sinistro..in pratica se io guardo verso destra senza girare la testa l'occhio punta in alto e sdoppio un po' le immagini. Tutto questo secondo l'oculista l'ho sempre avuto ma era compensato e tra l'altro mi diceva che ho la testa piegata verso destra..come a compensare il problema.
Secondo lui da lì derivano i miei problemi di giramenti e sbandamenti. Mi dice di aspettare un mese e mezzo e mi vuole rivedere perché in genere il problema va a posto da solo.
Torno adesso ad Aprile e invece decide che mi vuole operare per "allentare" il muscolo che tira troppo, così mi ha detto.
Nel frattempo però io ho parecchi episodi di nausea, con conati di vomito e il mio medico di base decide che oltre l'oculista io vada da un otorino, anche perché ho le orecchie che "vibrano" giusto per farmi capire, come quando ti vibra la palpedra ma lo senti dentro l'orecchio...adesso maggiormente il destro ma mi è successo anche al sinistro.
Effettuo una visita dall'otorino questo Sabato passato e mi prende male..nel senso che chi mi visita mi dice che non è di sua competenza, mi fa fare un esame audiometrico dove sembra che ho un calo sugli 8 hertz mi pare di aver capito ma non ne sono sicura e mi fa fare anche il vestibolare dove non si evidenzia nulla.
Però inizia a dirmi che il problema se non è periferico è centrale e si insospettisce di questo scompenso oculare (strabismo) dicendomi che la sclerosi multipla fa proprio così e dà sbandamenti e giramenti.
Io gli dico che in effetti da un neurologo non sono ancora andata, (durante l'esame vestibologico mi ha fatto tenere gli occhi chiusi stando immobile sul posto e poi mi ha fatto marciare sul posto..lì ho effettuato una piccola rotazione verso destra) e lui mi ribatte dicendomi che non c'era bisogno e mi prescriveva lui una RMN alla testa per sospetto SM.
Tra l'altro mi aggiunge che anche il calo di udito può essere un altro sospetto, anche se poi subito dopo mi dice che può anche essere normale..insomma un po' contradditorio.

[#1]  
Dr.ssa Rosanna De Vita

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Salve. Ho letto attentamente ciò che hai scritto e vorrei farti delle domande. Quando sei stata dall'otorino ti ha fatto le manovre nel contesto dell'esame vestibolare; che altro? L'hai poi fatta la RMN cerebrale? Io ti consiglio di farla perchè è l'esame giusto da effettuare in questi casi.
Cari saluti
Dr.ssa Rosanna De Vita

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottoressa, grazie per il Suo interessamento!
Alla visita l'otorino mi ha controllato le orecchie e non c'era cerume, mi ha effettuato un esame audiometrico dove ho avuto questa caduta sugli 8000 herzt l'ultimo step in pratica..e poi nell'esame vestibolare mi ha fatto stare ad occhi chiusi con le braccia incrociate sul petto e mi ha fatto effettuare la marcia sul posto con le braccia in avanti e lì ho deviato leggermente verso destra.
Dopodichè mi ha "sballottato" la testa (mentre ero seduta sul lettino) e mi ha fatto andare di colpo semisdraiata a destra e sinistra mentre mi controllava con degli occhialini per vedere se c'era nigstasmo. Ma non c'era nulla.
La RMN ce l'ho a fine maggio...purtroppo con MDC qui a Torino non è facile farla prima, nel frattempo però ho effettuato una visita dal neurologo, il quale mi ha tenuta in studio un'ora e mezza...mi ha fatto camminare a occhi aperti e chiusi lungo una stanza, ma abbastanza decisa camminata veloce, poi ad occhi chiusi avanti e indietro nel senso marcia avanti e marcia indietro con la schiena verso il dottore..quando indietreggiavo andavo leggermente a destra, poi tutta una serie di esami neurologici, dalla luce negli occhi, alla prova indice -naso, tallone -calcagno, prove di forza muscolare, mani in avanti e indici alzati, prove di sensibilità non ha visto grandi cose nella visita, tranne la camminata a occhi chiusi, però mi conferma la RNM con contrasto e mi ha detto che va bene a fine maggio...
Dice che può trattarsi veramente di SM?
La ringrazio
Saluti

[#3]  
Dr.ssa Rosanna De Vita

36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2014
Salve. Va benissimo la RMN a fine maggio. Attendi l'esame con tranquillità.
Cari saluti
Dr.ssa Rosanna De Vita