Utente
Buongiorno,

Scrivo perche' da circa due settimane ho raffreddore e tosse grassa non persistente, ovvero tossisco per rimuovere il catarro dalla gola, spesso cerco di "aspirarlo" con il naso per rimuoverlo.premetto che allatto e quindi non ho preso nulla a parte qualche tachipirina. Sono preoccupata in quanto da 5 giorni trovo sangue rosso vivo frammisto al catarro, soprattutto al mattino. Vivo all'estero e il mio medico curante mi ha detto che potrebbe essere dovuto alla rottura Di varici alla base della gola e Di prendere vitamina C. Purtroppo il problema persiste e sono molto preoccupata perche' ho letto che le cause potrebbero essere ben altre. Sottolineo anche che vivo un periodo stressante dovuto alla ripresa Del lavoro e gestione della bambina e che ultimamente ho perso qualche chilo. Vi ringrazio in anticipo per il riscontro prezioso, sono cosi preoccupata da non riuscire poi' a dormire.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
L'ipotesi di una varice della base lingua che perda in seguito ai colpi di tosse è plausibile. Oltre la vitamina C, occorrerebbe anche una cura con un antiemorragico. Per una conferma della diagnosi, servirebbe una fibroscopia da parte di un Otorinolaringoiatra. Comunque, non vedo il motivo per cui si debba preoccupare piu' di tanto.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, innanzitutto La ringrazio per la tempestiva risposta. Sono stata dall'otorino e la diagnosi e' stata la seguente: rinite ipertrofica, laringoscopia indiretta: corde vocali normotrofiche e normomobili. Varici multiple della base della lingua. La causa e' dunque ascrivibile alle varici, ma siccome allatto mi ha semplicmente consigliato Di bere molto e prendere vitamina C, non c'e' nient'altro che io possa prendere?
Grazie ancora Del riscontro.

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Oltre la vitamina C, generalmente si prescrive, per qualche giorno, un antiemorragico ed un integratore per rinforzare la parete di queste varici. Consulti il Medico in proposito.
Buona serata
Dr. Raffaello Brunori