Utente
Buonasera,
avrei gentilmente bisogno di un consulto inerente la mia sintomatologia.
Circa dieci giorni fa ho notato i primi episodi di un gocciolamento molto acquoso, immediato, di color verde chiaro e maleodorante dalla narice sinistra. Dopo alcuni giorni di questa situazione, la sintomatologia è peggiorata con aggiunta di espulsione di muco marrone e maleodorante per via orale, cattivo sapore in bocca, cattivo odore nella narice sinistra, cefalea, intorpidimento da capo a nuca, importante debolezza generale, importante sudorazione generale, inappetenza/nausea, febbre a 38,5. A questo punto mi sono rivolto dal mio medico di famiglia che pur non visitandomi ha riassunto il tutto in una sinusite acuta, prescrivendomi amoxicillina ed acido clavulanico 875+125 due volte al giorno ed oki due volte al giorno.
Sono 3 giorni che seguo questa cura e fortunatamente la febbre non si è più ripresentata in modo imponente (al massimo 37,3) e tutti gli altri sintomi si sono leggermente attenuati. La mia preoccupazione a riguardo deriva dal fatto che comunque l'espulsione di muco per via orale non è di molto migliorata e la colorazione dello stesso si alterna tra rosso scuro e marrone scuro, con persistente cattivo odore e sapore. Durante la giornata poi avverto momenti in cui mi risulta faticosa la respirazione (peso e/o indolenzimento dello sterno) e continuo ad avvertire una importante debolezza generale con inappetenza.
E' probabile che questa cura non sia sufficiente o che sia incompleta e che quindi l'infezione/infiammazione possa propagarsi ad altre vie aeree o alle meningi? Vorrei non correre rischi data la pericolosità che rappresenta una cura errata di una sinusite acuta.
Grazie.

[#1]  
Dr. Domenico Villari

20% attività
16% attualità
0% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2015
Buongiorno,
nel sospetto di una sinusite acuta la terapia antibiotica che lehano prescritto è corretta, solo che va proseguita per un periodo di 14 giorni.
Inoltre è importante associare una buona terapia locale nasale mediante lavaggi con soluzione salina e cortisonici topici.
La terapia topica dovrebbe essere effettuata per almeno un mese.

Comunque la sinusite acuta è una patologia che meriterebbe di un consulto specialistico e di un esame fibroscopico approfondito.
Dr. Domenico Villari
Dirigente Medico
S.C. Otorinolaringoiatria
Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Modena

[#2] dopo  
Utente
Buonasera Dr. Villari,
in primis La ringrazio cordialmente per la sua risposta chiara ed esaustiva.
Effettivamente anch'io, pur non essendo medico, sospettavo che la terapia prescrittami fosse da sistemare in qualche dettaglio.
Ad oggi comunque avrei completato la cura antibiotica prescrittami dal mio medico di famiglia (oggi sarebbe il sesto ed ultimo giorno di antibiotico ed oki) ed i sintomi sono generalmente migliorati ulteriormente, seppur in modo lieve, ad eccezione della presenza di muco marrone, maleodorante e di cattivo sapore in gola, sporadico gocciolamento nasale di liquido marrone maleodorante e senso di congestione nella zona tempia-occhio-orecchio sinistro. Come da lei consigliato avevo già provveduto a consultare uno specialista otorinolaringoiatra che mi visiterà tra due giorni. In questi giorni comunque, in attesa anche del suo consulto, ho provveduto a contattare nuovamente il mio medico di famiglia che mi ha consigliato di terminare oggi con amoxicillina ed acido clavulanico per poi passare, da domani, a Tavanic 500mg una volta al giorno per dieci giorni. Questo cambio improvviso di antibiotico mi lascia perplesso così come lascia perplesso anche me l'ostinazione del mio medico di famiglia a ritenere inutile qualsiasi terapia aerosol (in casa ad esempio ho Prontinal).
Nella speranza di risolvere questo fastidioso problema, La ringrazio nuovamente per la sua attenzione.

[#3]  
Dr. Domenico Villari

20% attività
16% attualità
0% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2015
Come le dicevo la terapia antibiotica che solitamente si da per una tonsillite (6-7 giorni) è assolutamente insufficiente per il trattamento della sinusite i cui sintomi,anche se adesso si sono alleviati, potrebbero riacutizzarsi dop un breve periodo di sospensione dell'antibiotico.
L'Augumentin e il tavnic sono entrambi indicati per il trattamento della sinusite, non capisco perchè però cambiare molecola se la prima utilizzata ha dato un iniziale beneficio.
Comunque l'importante è non limitarsi ai soli 6 giorni di augementin e arrivare ad una copertura di almeno 14 gg.

Per quanto riguarda la terapia locale le dicevo che in questi casi è altrettanto importante, io userei una soluzione salina per effettuare dei lavaggi tali da pulire bene le fosse nasali ( in farmacia se ne vendono decine di tipi differenti) associando poi u cortisonico spray o in aerosol....il Prontinal va benissimo. lo faccia per almeno 10 gg.

Poi si affidi allo specialista otorinolaringoiatra con il quale ha fissato l'appuntamento
Dr. Domenico Villari
Dirigente Medico
S.C. Otorinolaringoiatria
Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Modena

[#4] dopo  
Utente
Grazie ancora Dr. Villari, i suoi consulti sono stati eccezionali.