sinusite?

Salve gentili medici,
nella consapevolezza del fatto che appena possibile sarebbe meglio recarsi dal mio medico curante, vorrei chiedervi gentilmente un vostro parere.
Sono una ragazza di 26 anni, allergica ai pollini, e assumo periodicamente antistaminici (xyzal).
Da anni, ho sovente una narice chiusa (soprattutto la notte) e scolo retronasale, dovuto a una lieve ipertrofia del turbinato sinistro (cosa della quale, dopo visita specialistica, mi han detto che non era il caso di preoccuparmene che e' dovuto a fattori allergici).
Stranamente, in questi giorni, avverto meno questo problema. Ma ho un terribile dolore alla testa che non ho mai avuto in precedenza. Un dolore forte, pressante e incessante da 3-4 giorni, localizzato particolarmente tra gli occhi e nella fronte. A volte anche lateralmente o sopra. Qualche volta mi fa male anche l'orecchio sinistro. Fatto sta che e' un dolore che non mi da pace un attimo. Non mi era mai accaduto e mi stavo chiedendo se potesse quindi trattarsi di sinusite o altro.
Aggiungo che ho anche catarro in gola.
Nell'attesa che io riesca a consultare il mio medico (a causa di motivi personali non credo di riuscirci prima di una settimana) vorrei gentilmente sapere un vostro parere a riguardo e cosa potrei fare per placare questo dolore incessante, che mi rende davvero difficile pensare ed eseguire i miei doveri quotidiani.
In attesa di una vostra risposta, vi ringrazio vivamente per il lavoro che svolgete e vi porgo cordiali saluti.
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32k 1,1k
Si, potrebbe trattarsi benissimo di una rinosinusite. In attesa di una visita da parte del Medico curante, puo' integrare la cura antistaminica con un mucolitico per via orale ed uno spray decongestionante le mucose nasali.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio molto per il suo consiglio, lo seguirò senz'altro!! Grazie ancora dottore.
Cordiali saluti

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test