Naso chiuso

Buonasera dottore,
Sono una ragazza di 19 anni e le scrivo per spiegarle la mia situazione. Da circa tre anni soffro di naso chiuso che non migliora utilizzando antistaminici. Tale problema mi causa problemi anche nel sonno perché mi costringe a dormire con la bocca aperta provocandone secchezza che mi fa svegliare frequentemente. Per sviare questo problema uso ormai ogni giorno per tre volte al giorno uno spray nasale che migliora la situazione per circa sei ore. La situazione peggiora se sono sdraiata. Non so se sia correlato ma spesso soffro anche di mal di testa e di secchezza oculare. Devo preoccuparmi? Potrebbe dirmi da cosa potrebbe essere causato questo problema? La ringrazio anticipatamente e le porgo i miei saluti.
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32k 1,1k
Senza un esame clinico, non sono in grado di fare una diagnosi, come ben puo' comprendere. La causa della sintomatologia potrebbe essere data da un aumento di volume di quelle mucose nasali che prendono il nome di turbinati e che hanno il compito di filtrare, umidificare e riscaldare l'aria che respiriamo. Di solito, si associa anche una deviazione del setto nasale. Sarebbe utile una visita specialistica per una conferma di cio' e per capire quale tipo di terapia possa essere piu' utile per la risoluzione della patologia.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio nuovamente

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test