Utente
Salve ho già scritto in passato ma i problemi con il tempo non sono andati via. .. sono seguita da un neurologo ed ho effettuato l'ultimo controllo circa 3 settimana fa. . Nel corso del tempo soffrendo di continui e fastidiosi e a volte invalidanti mal di testa ho eseguito praticamente tutti gli accertamenti possibili ma mai nulla di anomalo è stato riscontrato tranne che per bruxismo uso il byte. .ma a livello neurologico tutto risulta praticamente perfetto. Il problema è che i mal di testa non sono mai passati pur avendo provato tante cure ..purtroppo non tutte le ho potute continuare in quanto gli effetti collaterali rendevano impossibile l'andamento della cura. .. per ora sto assumendo xanax 15 gocce per 3 volte al giorno e devo cominciare con il laroxil che ancora non ho preso perché ho un po' paura. ... volevo sapere se è possibile che le xanax aumentino i miei mal di testa e se è normale che io le stia assumendo marzo senza mai interrompere o diminuire le dosi? Anzi nei mesi le dosi sono aumentate. . Inoltre perché questo mal di testa mi provoca parestesie facciali e miochimie? Per favore vorrei capire sono disposta a girare il mondo pur di stare bene

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

lo xanax assunto da marzo non è certamente la migliore terapia, questa tipologia di farmaci andrebbe assunta per alcune settimane o qualche mese.
Tale farmaco può causare mal di testa? Teoricamente sì, è tra gli effetti collaterali del farmaco ma non posso sapere se sia il Suo caso.
Cosa teme del laroxyl? Assume xanax da marzo ed ha paura ad assumere il laroxyl? Quale dose è stata prescritta?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore mi è stata prescritta la pastiglia di laroxil da 10 mg da assumere la sera insieme alle gocce. ... ho provato a chiedere al neurologo il perché di una prolungata assunzione delle gocce. .. lui ha risposto che soffrendo di ansia ed avendo avuto molti effetti collaterali ad altri farmaci era l'unica cura che potevo continuare a fare. .. ma sinceramente io avverto proprio la dipendenza da queste gocce se non le assumo non riesco praticamente più a fare niente. .. intanto la ringrazio per la completa disponibilità che ha sempre nei miei confronti e non le nego che se non fosse stata per la distanza avrei avuto il piacere di parlarle di persona. .grazie

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

capisco che dopo sette mesi si sia instaurata una dipendenza dallo xanax, è normale.
Inizi il laroxyl, magari mezza compressa per i primi 4 giorni per minimizzare l'eventuale sonnolenza che potrebbe causare, poi aumenti a 1 cpr come prescritto dal collega.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio come sempre per la sua continua disponibilità e volevo chiederle mezza compressa di laroxil a quante gocce equivale? Ho cmq deciso di ricontattare il mio neurologo per provare a cominciare a diminuire le dosi delle xanax ma temo di avere dei brutti attacchi d'ansia. ... sinceramente mi sento un po' demoralizzata non ho avuto miglioramento con la cefalea e neanche con l'ansia. ... non so più cosa fare

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mezza cpr di laroxyl corrisponde a 2,5 gocce, esattamente metà dose di quanto prescritta.
Tale farmaco può essere utile anche per l'ansia.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Grazie mille quindi posso tranquillamente suddividere la pastiglia? Mi scusi l'ignoranza quindi una compressa intera equivale a 5 gocce? E dottore mi perdoni un"altra domanda perché ho queste continue e persistenti parestesie al volto. .. viso occhio labbro e naso. ...e perché sento tirare il labbro? È una situazione che sinceramente mi mette molta ansia e panico la ringrazio per la disponibilità buona serata

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

sì, una cpr da 10 mg corrisponde a 5 gocce.
La causa delle parestesie? Non è possibile sbilanciarsi a distanza, è necessaria una visita diretta.

Buona serata a Lei
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Ma potrebbe essere qualcosa di preoccupante? Ho effettuato tutti gli esami diagnostici ed è risultato tutto nella norma ma continuo comunque a preoccuparmi costantemente pur avendo effettuato l'ultima visita neurologica il 27 settembre

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Quali esami diagnostici?
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
Tac, risonanza angio risonanza eeg visita otorino, visita oculistica, marcatori tumorali, ecg, e tutte le analisi del sangue e delle urine inoltre mi hanno visitata vari neurologi durante la degenza in ospedale infatti questi esami li ho effettuati tutti a febbraio dopo uno svenimento dal quale non riuscivo a riprendermi seguito da un fortissimo mal di testa e vomito. ...e a tal proposito al p.s. decisero di ricoverarmi dottore non so più che strada intraprendere mi sento in un tunnel buio e non vedo la via d'uscita

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

considerati gli esami effettuati e le visite neurologiche può escludere malattie importanti.
Inizi la cura prescritta.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
Grazie dottore ma secondo lei gli esami effettuati a febbraio sono ancora validi per escludere malattie importanti? E vorrei chiederle se ci sarebbe la possibilità di un consulto privato la ringrazio buona serata

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se gli esami effettuati sono stati prescritti per la stessa sintomatologia sarebbero ancora attendibili.
Se vuole, trova il recapito telefonico nella mia pagina personale.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
In realtà gli esami prescritti ed effettuati volevano escludere un'eventuale ischemia ....aneurisma. ...ictus. .. Malettie che ancora oggi mi rendono la vita praticamente impossibile poiché ho il terrore che possano sovragginugere da un momento all'altro ed è per questo motivo che i vari neurologi che mi hanno visitata hanno escluso questi tipi di patologie associando il tutto ad un fattore psicosomatico ... per il qaule mi hanno consigliato anche una terapia psicologica che seguo ormai da qualche anno

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Capisco, ma la paura delle malattie è un sintomo di disturbo d'ansia, se dopo qualche anno non ha avuto risultati significativi non escluda l'ipotesi di una terapia farmacologica da associare alla psicoterapia.
Intanto inizi col laroxyl.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente
La ringrazio stasera inizierò e la terrò informata sull'andamento della cura. .. dopo quanti giorni potrei cominciare a sentire gli effetti?

[#17]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Mediamente dopo un paio di settimane, spesso però anche prima.
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente
Sera dottore ho assunto il laroxil. .... è normale che mi si sia addormentata la gola? O è una cosa che sento io? È come se mi stringesse un po' e la sento addormentata. ..... forse sarà la mia innata paura di assumerlo?

[#19]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Eventuali effetti collaterali di solito regrediscono sponaneamente dopo un paio di settimane.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro