Utente 408XXX
Buonasera dottori,
Sono un ragazzo di 30 anni, sono un po ansioso, ho sempre sofferto di mal di testa e cefalee accompagnate da nausea e vertigini, sono state sempre attribuite a problemi posturali e cervicale. Un paio di settimane fa mentre stavo lavorando ho avuto un episodio di cefalea molto intensa, sempre accompagnata da nausea e vertigini, che mi ha spaventato molto e sono andato al pronto soccorso dove mi hanno fatto una TAC con esito negativo dimettendomi con la diagnosi di cefalea e con il consiglio di effettuare un RMN dell'encefalo. Ho effettuato l'esame RMN e le risposte sono le seguenti:

L'indagine documenta la presenza di sub-centrimetica areola di alterato segnale, iperintensa nelle sequenze a TR lungo localizzata in sede cerebellare emisferica a destra.
La piccola alterazione descritta non presenta segni di effetto massa ne restrizione della diffusività ed appare ascrivibile a piccolo esito gliotico aspecifico.
Appare tuttavia necessario confronto con precedenti non forniti in visione e, videat specialistico e monitoraggio RM.
Si documenta la presenza di sinusopatia pseudo-polipoide mascellare a sinistra.
Strutture della linea mediana in asse e di normale morfologia e dimensione.
Spazi sub-aracnoidei della base e della volta normo-configurati.

Sapreste dirmi di cosa si tratta, sono veramente preoccupato.

Grazie in anticipo, cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

si tranquillizzi, la piccola areola riscontrata alla RM è stata interpretata dal neuroradiologo come esito di qualcosa avvenuta in passato e adesso "cicatrizzata" (gliosi). Tale alterazione è aspecifica, cioè non presenta caratteristiche tali da poterla tipizzare.
Spesso una singola alterazione gliotica non viene considerata patologica.
Giustamente è stata consigliata la visita neurologica ed un controllo RM nel tempo.
La sinusopatia è di competenza otorino, parliamo di sinusite.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 408XXX

Buongiorno Dr. Ferraloro,

grazie per la celere risposta, ora sono più tranquillo, in settimana porterò i risultati dell'esame al neurologo, che mi ha già visitato senza riscontrare nessun problema. Stessa cosa per la sinusite andrò da mio otorino per un consulto.

Ancora grazie, buona Domenica.

Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla, buona domenica anche a Lei.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro