Utente
Spett. Medici,
quando ho periodi di naso chiuso, un otorino mi ha detto che va bene fare irrorazioni con soluzione fisiologica. Non ho mai avuto problemi a farle. La settimana scorsa però ho voluto provare un prodotto diverso, comprando in farmacia una nota acqua termale. Fin dalla seconda applicazione (2 volte al giorno) ha iniziato a sanguinarmi il naso. Oggi il sangue è stato copioso, per cui ho deciso di interrompere l'uso.
La mia domanda è: secondo voi potrebbe essere quel tipo di acqua termale ad avermi provocato i problemi di sangue di naso, oppure potrebbe essere stato il getto con lo spray (piuttosto potente) ad avermi rotto i capillari?
Grazie

[#1]  
Dr. Gianni Gitti

36% attività
16% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Buongiorno,
potrebbe in effetti essersi graffiato con il beccuccio dell'erogatore, ma il sanguinamento dipende probabilmente da una pregressa irritazione nasale. Escluderei che possa dipendere dal tipo di acqua termale. In ogni caso sospenderei l'utilizzo per almeno una settimana.

Cordialmente
Dr. Gianni Gitti
Specialista in Otorinolaringoiatria, Medicina del Sonno e Medicina estetica
www.cro.firenze.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio della sua risposta.

[#3] dopo  
Utente
Mi scusi dottore, io ho poi ripreso a irrorare con l'acqua termale, ma ho smesso di nuovo perché mi sono subentrati improvvisamente acufeni in entrambe le orecchie. Mi sembra quasi di impazzire in alcuni momenti. Ci può essere una relazione, cioè quell'acqua termale con quelle sostanze che mi procuravano bruciore può avere danneggiato le parti interne dell'orecchio dove entrano in contatto con le cavità nasali?

[#4]  
Dr. Gianni Gitti

36% attività
16% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2014
Mi sembra ancora una volta strano ma a questo punto sostituirei l'acqua termale con una normale soluzione isotonica reperibile in farmacia.

Cordialmente
Dr. Gianni Gitti
Specialista in Otorinolaringoiatria, Medicina del Sonno e Medicina estetica
www.cro.firenze.it