Catarro vischioso con sangue

5 giorni fa sono stata a fare shopping in un centro commerciale distante un'ora di auto da casa. La temperatura esterna era elevata (circa 28/30 gradi) per cui ho abbondato di aria condizionata. Nel centro commerciale poi, ogni negozio aveva il condizionatore acceso. Dico questo come preambolo perché il giorno seguente mi sono alzata con un forte mal di gola, ma, proprio pensando di aver preso un colpo d'aria, non me ne sono preoccupata. Questo mal di gola però è andato peggiorando, con difficoltà di deglutizione, dolore e sensazione di gonfiore e secchezza. Sono stata operata alle tonsille 20 anni fa ma il dolore era simile ad una tonsillite. Aggiungo anche molta rauca, motivo per cui mi sono spesso schiarita la voce. Dopo due giorni e molte caramelle alla menta il dolore era diminuito ma ho iniziato ad espettorare catarro chiaro con filamenti di sangue rosso tenue. Ieri avevo 38 di febbre, la testa ovattata, raffreddore e ad un certo punto ho sentito un blocco in gola, era una gran quantità di catarro vischioso con altrettanto sangue scuro agglomerato, sembrava come un pezzo di carne. Motivo per cui mi sono preoccupata. Il mio medico che ho sentito telefonicamente, mi ha preparato delle impegnative per una visita dall' otorino ma vorrei capire se è la strada giusta, se devo o meno preoccuparmi. Oggi la febbre è scesa, sono stata su i 37 costanti, il mal di gola è leggermente diminuito, catarro chiaro e striato di sangue rosso arancio. Faccio presente che ho una deviazione del setto nasale, ho sofferto di sinusite 7 volte lo scorso anno e l'ultimo attacco è durato due mesi e mezzo, inoltre sto assumendo integratori a base di graviola. Grazie
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 32k 1,1k
Probabilmente, si tratta di una riacutizzazione di una rinosinusite. In attesa della visita specialistica, utilizzerei un mucolitico per via orale, uno spray decongestionante le mucose nasali. Per il mal di gola, faccia dei gargarismi con coca-cola.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore per la risposta, è stato gentilissimo.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test