Utente
Buonasera, scrivo tale consulto per delle sintomatologie che porto dietro da almeno un mese e che "associano" a sintomi di cervicale ma a mio avviso non riconducibili..

All'età di 6 anni ho subito l operazione di rimozione delle adenoidi, e il medico ha fatto presente una deviazione nasale sinistro convessa,che ora che ne ho 23 si fa sentire dato che in casa e a letto mi si tappa sempre una narice, e i vari hypertonimer ecc ecc non fanno nulla.
Ho usato vari mesi il vicks sinex aloe ma dato che so che fa malissimo l'ho anche interrotto.

A maggio 2017 ricovero di 4 giorni per vertigini e stordimento dopo un forte acufene all'orecchio sinistro con vomito..

Angio RM TUTTO NELLA NORMA
esame vestibolare con acqua GELIDA, NELLA NORMA
audiometrico con tonometria NELLA NORMA

E ho fatto luglio e agosto che stavo anche bene...

ora è da 3 settimane che ho frequenti "otiti" leggere prima a sinistra poi a destra... anche bilaterali.. Ho fatto 1 settimana di CILODEX e ho fatto 3 giorni di calma..
Poi di nuovo queste otiti e una settimana di TOBRADEX + aerosol con fluibron e clenil e fisio.. e cerulisina per un po di cerume.. ho fatto qualche giorno di calma..
Ora di nuovo è da una settimana che ho delle fitte all'orecchio sinistro.. ma la cosa che più mi preoccupa è il manifestarsi di "sbandamenti" stranissimi.. se sto a letto non mi vengono.. se cammino per strada molto, comincio a stordirmi.. e cosa più importante si manifestano sempre nei cambiamenti di "altitudine".. cioè non posso nemmeno prendere un ascensore.. appena esco dall'ascensore ho dei momenti di sbandamento forti che durano 3/4 secondi.. e mi lasciano tutto sottosopra.. che si associano a sudorazione gelida... SEMPRE quando prendo un ascensore e faccio dei piani in salita o discesa.. è una cosa assurda che non capisco e nn mi è mai successa.. non mi muovo io ma la stanza... e la cosa "nuova" è la sensibilità ai suoni.. cioè solamente a parlare al telefono, il suono anche a volume medio mi fa male all'orecchio cioè è aumentata a dismisura la sensibilità ai suoni, se sono alti mi fanno male per davvero fino in gola.. Il mio medico di base mi ha detto che sono i cervicali.. e guardando le orecchie mi ha detto che sono un po arrossati entrambi e che un timpano (il SX) è più "opaco" del destro ma tutto qua... ma allora perchè continuano ad infiammarsi ? e sopratutto l'avere il naso deviato, quindi con continui raffredori, cosa può centrare con gli sbandamenti ?

I

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Devi comprendere che, da lontano, è difficile dare un parere specifico sul tuo caso. certo, è possibile che la deviazione del setto nasale possa influire sull'orecchio medio attraverso una minore ventilazione della tuba d'Eustachio e, quindi, con possibili otiti medie catarrali. Cio' potrebbe anche causare gli sbandamenti descritti. Forse, sarebbe il caso di sottoporti ad una tac comparativa dell'orecchio medio per avere una immagine della situazione dell'orecchio medio. Poi, consiglio di sentire il parere di un altro Specialista.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori