Utente
salve sono stato dallo specialista la visita che non ricordo come si chiama la sonda imessa nel naso fino alla gola e mi ha riscontrato una cordite laterale mi sembra non ricordo con presenza di muco nel naso e nella gola un raffreddamento non curato e per aggiunta soffro di esofagite da reflusso.la cura che mi ha prescritto e 2 iniezioni giornaliere..il mattino starcef con sobrepin e la sera starcef e bentalan per 4 giorni e in piu 15 minuti di areosol nasale con clenil e fluibron..sono alla terza puntura e fanno un male cane!!l otorinolaringoiatra mi ha assicurato la completa quarigione anche perche sono un cantante e non mi era mai capitato prima da 4 mesi ho il naso chiuso..cmq sono un po sfiducioso dentro xche prima di questa cura ne ho fatte altre 3 con antibiotici varii e punture di sobrepin..il mio errore a non essermi sottoposto subito alla visita specialistica..spero tanto che ora passi non sopporterei eventuali farmaci..che ne pensate? grazie per il vostro lavoro anche online a volte una parola di conforto e piu utile..grazie siete grandiii

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
L'esame cui si è sottoposto prende il nome di rinolaringoscopia a fibre ottiche. Per la cordite, la terapia intramuscolare prescritta mi sembra inutile. Generalmente, si prescrive cortisone per bocca ed aerosol con cortisone e lincomicina. Utile anche un qualsiasi spray decongestionante delle mucose nasali. Data la sua professione, forse dovrebbe cercare un Otorino che segue i Cantanti. Per quanto riguarda, poi l'esofagite, è bene curarla, altrimenti, con il tempo, puo' arrecare danno alle corde vocali. Buon Natale!
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
DR BRUNORI ERA UN OTORINO CHURURGO CHE DEVO FARE DI PIU..HO SPESO ANCHE 130E E LA VISITA PRECEDENTE ALTRE 100 DA UN CARLATANO CHE MI PRESCRISSE SOLO INIEZIONI DI SOBREPIN E TELFAST IN COMPRESSE LUI DICHIARò CHE AVEVO UNA FARINGO LARINGITE E DOPO 10 GIORNI ERO NELLO STESSO STATO ADESSO LEI DICE CHE LA NUOVA CURA NON E ADATTA..SINCERAMENTE NON SO PIU COSA FARE..PER L ESOFAGITE ASSUMO LE GAVISCON IL POMERIGGIO E LA SERA..CHE SPRAY MI CONSIGLIA? FACCIO AREOSOL CON CLENIL ORMAI GI ADA TEMPO..MI SA CHE ORA SONO FISSATO ANCHE TROPPO..MI VIENE ANSIA AL PENSIERO..HO APPENA FIRMATO UN CONTRATTO IMPORTANTE..CMQ E GENTILISSIMO DOTTORE LE AUGURO UN BUON NATALE TRANQUILLO..franco

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Le consiglio uno spray nasale a base, ad esempio, di flunisolide. La terapia per l'esofagite è idonea. In bocca al lupo per il suo lavoro! Buon natale
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
grazie dott brunori forse inizio a vedere miglioramenti e se riesco a smettere del tutto di fumare e melio..un buon natale sereno per lei e la sua famiglia GRAZIE

[#5] dopo  
Utente
caro dottore sono di nuovo nello stato iniziale...ero migliorato ma e tornato il reffredore e ho notato che forse e la causa di tutto cio..se diminuisce riesco a cantare e va tutto bene ma se aumenta e impossibile..adesso avverto anche fastidio nelle orecchie forse otite? non ho mai sofferto di raffredore o allergie per cosi lungo periodo..ho assunto troppi medicinali non mi resta che qualche decongestionente e basta..che mi consiglia? fare un altra visita specialistica? i sintomi sono uguali..provo a prendere il syntaris come mi aveva consigliato e a base di flunisolide..non so piu che fare..magari mi ricovero del tutto ..granzie dottori

[#6]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Certamente, le consiglio di sottoporsi ad un'altra fibrolaringoscopia attraverso la quale potremo vedere, a distanza, la situazione. Un raffreddore puo' influire sulla sua patologia. Si sottoponga, pertanto alla nuova visita. In base a cio che verrà evidenziato, cerchero' di aiutarla. Cordialmente
Dr. Raffaello Brunori

[#7] dopo  
Utente
grazie dottore il vecchio referto era cordite, una micosi un brufoletto all ugola che non ricordo come disse e un otite all orecchio sinistro ma li sento entrambi male..vedro di rifarla e vi faro sapere..anche come procede con il syntaris..2 spruzzi a narice 2 volte al giorno..potrei fare areosol con clevin e fluibron ma ne ho abusato troppo forse..grazie di nuovo

[#8]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
A parte lo spray nasale(1 spruzzo per narice mattina e sera), non farei piu' alcuna terapia sino al prossimo controllo.
Dr. Raffaello Brunori

[#9] dopo  
Utente
caro dottore la patologia e sempre uguale non sono stato sottoposto alla fibroscopia mi ha visitato con il classico specchio e l affare nelle orecchie..e rimasto perplesso l otorino...cmq e cosi cordite lievemente migliorata,rinite non curata dopo un forte raffreddore alla fine di settembre con tosse e muco,otite all orecchio sinistro.alla fine dice che si deve trovare un antibiotico giusto xche da persona a persona puo variare l assorbimento metabolico..mi ha prescritto avalox400 1 al dì per 5 giorni e aerius 5mg per 1 mese..in quanto ci fosse un allergia. starnuto poco anzi quasi mai..alla fine di tutto le corde vocali sono pulite non cè nessun nodulo ( meno male almeno questo)si tratta solo di raffreddamento non curato bene..a fine mese parto per milano mi sa che faccio una sosta a roma da lei mi mette sicurezza..boooo grazie FRANCO.

[#10] dopo  
Utente
a già dimenticavo di dirle che assumo molto miele d eucalipto..ma la cosa brutta che fumo qualòche sigaretta non molto..devo smettereeeeeee..cmq non ho mai mal di gola neanche a inghiottire il cido o altro..oppure dopo una serata a cantare affaticato un po ma dolore mai..e poi a dirla tutta sono ansioso e nervoso..il gioco e fatto..so che la tensione acidisce il corpo!!! un po di menefreghismo sarebbe un aiuto..ok saluti franco.

[#11]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Una laringoscopia indiretta se eseguita con lo specchietto laringeo da uno Specialista esperto è paragonabile alla fibroscopia: certo, con le fibre ottiche la visione è migliore, ma la diagnosi è ugualmente attendibile. Condivido la terapia farmacologia precritta, magari integrandola con un fluidificante a base di acetilcisteina. Cordialmente
Dr. Raffaello Brunori

[#12] dopo  
Utente
ok dottore ho usato gia in passato il fluimucil in bustina ne assumo 2 al giorno e speriamo bene sta volta anche se il dolorino sotto le orecchie da fastidio..grazie

[#13] dopo  
Utente
salve dottor brunori..purtroppo sono sempre nelle stesse condizioni fastidio alla base delle orecchie colpetti di tosse e naso congestionato...sinceramente non so piu cosa fare i medicinali penso di non prendene piu mi attengo alla cura della nonna a sto punto...miele e la classica copertina sulla testa e vapore..e sperare che appena la temperatura aumenti passi solo..grazie di tutto

[#14]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Oltre ai metodi della nonna, le consiglio di parlare con il suo Medico di famiglia circa l'utilità, nel suo caso, di un vaccino anticatarrale, ovvero di un lisato batterico che rinforza le difese immunitarie e difende da recidive infiammatorie catarrali
Dr. Raffaello Brunori