Utente
Salve,

Ho risolto di recente una diagnosi di sinusite, tramite aerosolterapia con flumicil antibiotico e forbest (in soluzione fisiologica).


Scomparsi i sintomi di scolamento di catarro dal naso (verde a volte) mi è rimasta la sensazione di orecchio tappato e nodo alla

gola, sicuramente un sintomo piu' tranquillo ma fastidioso.


Praticamente nel momento della deglutizione capita che sento l'orecchio stapparsi (la membrana si comprime e decomprime) per poi tornare tutto come prima.


L'otorino tramite fibre ottiche vide che nell'orecchio sinistro vi era catarro e mi consigliò una terapia con flumicil stavolta non antibiotico e sempre forbest per una decina di applicazioni.


Il problema non è risolto.

Aggiungo che non ho ulteriori problemi di sinusite e che quella parte è stata risolta, e che ho una leggera deviazione del setto nasale sinistro (e l'orecchio che si

tappa è il sinistro).


Prima di risolvere la sinusite feci vari scali in aereo con conseguenti problemi di tappamento/stappamento dell'orecchio.


Vi ringrazio per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Generalmente, si prescrive una cura a base di un mucolitico per via orale a base, per esempio, di acetilcisteina e di uno spray nasale cortisonico. Il tutto per una ventina di giorni. Consulti a riguardo il suo Medico di famiglia.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta !

Dimenticavo che ho preso per 20 giorni shedirflu,

prescritta per la sinusite gia dall'inizio.

Posso riprendere la cura con aerosol (flumicil e forbest) e

riprendere shedirflu per altri 20 giorni ?

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Come già ho detto, sostituirei l'aerosolterapia con uno spray nasale. Ok per il mucolitico menzionato
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Grazie Dr. Brunori,

ho effettuato spray nasale e usato il mucolitico sopracitato per alcuni giorni, ma non mi sembra che abbiamo effetto e credo sia inutile continuarli.
Lo spray nasale non arriva particolarmente in fondo quindi non so che effetto abbia.
Ho anche fatto ulteriori aereosol considerato che mi rimanevano alcune fiale di Flumicil ma nulla.

Diciamo che ho necessità di effettuare frequentemente la deglutizione come avessi qualcosa in gola e nel momento in cui deglutisco l'orecchio sinistro ha degli scricchiolii evidenti (non capita chiaramente ad ogni deglutizione).

Raramente sono riuscito ad espellere ciò che avevo in gola, visto che non è semplice come lo è stato quando ho curato la sinusite. Il continuo riflesso della deglutizione mi da l'impressione di trattere appunto ciò che potrei emettere come catarro eventualmente.

L'otorino come già detto mi aveva diagnosticato catarro alle orecchie (visto tramite fibre ottiche), ma non riesco ad eliminarlo qualora sia ancora quello l'unica problema.

Possibili ulteriori rimedi ?

La ringrazio ancora per la disponibilità

P.s Come spray nasale sto usando Aluneb spray.

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Consideri che gli effetti della cura non si vedono prima di una ventina di giorni dalll'inizio della stessa e, pertanto, le consiglio di continuare ancora con lo spray nasale ed il mucolitico.
Dr. Raffaello Brunori