Placche nelle tonsille: come comportarsi in piena emergenza coronavirus?

Buonasera,

sono una donna di 34 anni.


Questa sera ho avvertito il tipico mal di gola associato alla comparsa di placche nelle tonsille, nonché un lieve fastidio all'orecchio sinistro.


Ho controllato ed effettivamente nella tonsilla sinistra vi sono placche: una esterna si vede bene, ma ho l'impressione che anche nella parte interna della tonsilla vi sia del pus.


Nella deglutizione non ho dolore, ma avverto comunque una lieve difficoltà, come se avessi del muco più denso del solito bloccato fra naso e gola.


Inoltre - non so se possa rilevare - da circa una settimana ho una fastidiosa afta nel labbro interno destro inferiore.


Vista l'emergenza coronavirus, vorrei un consiglio su come comportarmi: devo recarmi dal medico di base per effettuare una visita ed eventualmente un tampone faringeo al fine di valutare la causa delle placche, oppure è meglio soprassedere?


Mi pongo il problema sia egoisticamente, per non correre rischi evitabili, sia altruisticamente, per non gravare inutilmente sul sistema sanitario in un momento così delicato.


A quest'ultimo proposito ci tengo a dire che attualmente risiedo in Germania, ove il sistema sanitario non sembra essere (ancora) sotto stress come in Italia.


Ringraziando anticipatamente per il parere, porgo cordiali saluti e colgo l'occasione per manifestare la mia gratitudine a tutti voi medici in questo difficile momento.


Il vostro impegno è ammirevole e prezioso.


Grazie davvero.
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Considerato che siamo a sabato, un eventuale tampone faringeo per la ricerca di germi patogeni con antibiogramma lo faremo la prossima settimana, se sarà ancora necessario. Per il momento, utilizzerei solo del paracetamolo, mattina e sera e farei dei gargarismi con the molo scuro o coca cola per pulire la superficie tonsillare.
Cio' è quello che posso consigliarle in questa fase della patologia.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dottore,

La ringrazio infinitamente per il consiglio. Seguirò le sue indicazioni.

Un cordiale saluto anche a lei e buon fine settimana.

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test