Disosmia post covid

Buonasera, espongo il mio problema:
premetto che l'11 Maggio ho eseguito i test sierologici per essere certa che i miei disturbi olfattivi (che a breve esporrò) siano stati causati dall'infezione COVID-19.

Il test mi ha confermato che sono stata esposta al virus (IGG Positivo, IGM Negativo).


Dal 21 marzo ho perso completamente l'olfatto e fino ai primi di aprile non ho sentito nessun tipo di odore.

Piano piano ho iniziato a percepire qualcosa ma solo se annusavo, altri odori non li sentivo per niente e altri ancora iniziavo a percepirli distorti (specie gli odori di cose cucinate).

è andata avanti così almeno fino a fine aprile quando sembrava stesse migliorando...invece all'improvviso (dal 14 maggio) sento distorti quasi tutti gli odori (anche quelli che avevo ricominciato a sentire benino), sento nel naso costantemente un odore molto fastidioso che arriva a distorcere anche il gusto dei cibi che mangio.

Spesso mi dà alla nausea e sento che inizia a diventare sempre più pensante.

È come se alcuni odori (ad esempio il deodorante, il dentifricio...) fossero così potenti e pungenti da farmi venire il mal di testa.

Sono quasi 70 giorni di tortura.


Che test suggerisce di fare?

Il perdurare dei sintomi nonostante la mia guarigione è preoccupante?

A cosa potrebbe essere dovuto?



Grazie
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,9k 1,1k
Il virus in questione ha danneggiato il nervo olfattivo. Fortunatamente, questo non è costituito da un unico ramo, ma da diversi rami, per cui la possibilità, nel tempo, di un recupero dell'olfatto è sperabile Deve solamente sottoporsi ad una visita specialistica otorinolaringoiatrica anche per iniziare una cura per favorire il recupero del senso.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo Dott. Brunori,
ho effettuato visita ORL con rinoscopia con il seguente esito: "stenosi nasale da deviazione settale ed ipetrofia dei turbinari inferiori in rinite allergica (parietaria, dermatophagoides e cipresso). Stenosi COM bilaterale. Moderata ipertrofia della mucosa rinofaringea (vegetazioni adenoide da ricontrollare)."
La tp che mi è stata data consiste in: Tiobec 400 (2 cpr al giorno); lavaggi nasali con sterimar; dymista spray nasale.
Dopo un mese e mezzo quasi nessun miglioramento. si è attenuato il forte odore brutto che sentivo nel naso, ma gli odori sono quasi tutti completamente alterati, anzi si sono alterati anche quelli che prima distinguevo.
Cosa mi consiglia?

La ringrazio per il suo preziosissimo tempo.

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test