Utente
Buonasera,

Ad aprile ho avuto la mononucleosi, da allora ho praticamente le placche sulla tonsilla destra con gonfiore ai linfonodi del collo ogni 15 giorni.

Le placche sono senza febbre, piccoli puntini bianchi la maggior parte delle volte, mentre un episodio era abbastanza grande da ricoprire parte della tonsilla, ho solo malessere generale e il fastidio di sentire i linfonodi gonfi.

Il problema è che ho effettuato 2 tamponi di cui l'ultimo con la presenza delle placche e entrambi sono negativi.

Il 15 maggio ho fatto esami del sangue e urine e tutto i valosi (ves etc) sono nella norma.

Ho la visita specialistica tra 2 settimane (vado tramite pubblico quindi mi è andata bene)
Volevo sapere se è possibile avere questi sintomi in assenza di infezione batterica o virale, o a cosa può essere dovuto?

Voi avete qualche consiglio sul mio caso in attesa della visita specialistica?

E' davvero fastidioso sentirsi cosi da due mesi vorrei capire qual'è il problema...

Grazie in anticipo per la risposta

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Tutto cio' che riferisce puo' essere benissimo esito della mononucleosi che ha recentemente contratto, ma cio' che descrive potrebbe essere del cibo che si incastra nelle fessure tonsillari o, addirittura, dei tonsilloliti, ovvero dei calcoli tonsillari. Giusta, quindi, la decisione di farsi visitare da uno Specialista. Nel frattempo, puo' tenere pulita la superficie tonsillare con dei gargarismi di coca cola.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la sua risposta, seguirò il suo consiglio.
Le auguro un buon fine settimana.